Andrea Della Valle ha passato le ultime ore di ritiro della Fiorentina con la squadra ed i tifosi viola. Tra selfie, cori e chiacchierate con tifosi e giornalisti, tanti i concetti molto importanti che ha espresso sul presente e futuro della Fiorentina.

Premessa: ha chiarito che i Della Valle comprano, non vendono nulla e non lo faranno mai neanche con la Fiorentina. Quindi non sono in programma cessioni o partnership con soggetti stranieri.Ha ribadito che ci sono 6 squadre con bacini d'utenza superiori (Juventus, Milan Inter, Napoli, Roma e Lazio), e tra queste 6 ben 5 (tutte tranne la Lazio)hannodegli introiti circa tripli rispetto allaFiorentina.

Nonostante questo il presidente onorario della Fiorentina ha ribadito di voler continuare a tenere dietro minimo 1 e massimo 3 di queste big ogni anno, puntando a piazzamenti che devono rimanere sempre tra il 4' ed il 6' posto.

E per sognare in grande? In tal senso Andrea Della Valle è stato chiarissimo: per lottare per primi 3 posti serve uno stadio con cittadella ed annesse attività commerciali, che permettano di raddoppiare il fatturato attuale della società viola.

In attesa della trattativa tra Comune e Società per lo stadio che procede da tempo immemore, e che comunque anche se vedesse una soluzione positiva domani, richiederebbe poi lavori ed un iter burocratico di parecchi anni, per il presente ed il prossimo futuro, e cioè per non arrivare dal 7' posto in giù, Andrea Della Valle ha anche qui spiegato la strategia della Fiorentina: ha dato mandato a Corvino di cercare di trovare i giovani più promettenti in giro per il Mondo, da acquistare però molto giovani, cioè quando hanno ancora dei costi accessibili.

Ovvio che con questa strategia, arriveranno anche calciatori che non manterranno le aspettative generate (quando si acquistano tanti giovani non tutti poi hanno lo stesso processo di maturazione calcistica e personale come ha ricordato lo stesso Corvino), ma tanti altri permetteranno di avere una Fiorentina molto forte negli anni successivi, in questi 2 modi: 1) diventandone in futuro l'ossatura principale e 2) garantendo ricche plusvalenze che permettano alla Fiorentina di comprare giocatori più maturi, destinati senza quei soldi a rimanere nell'orbita soltanto delle big italiane ed europee.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Fiorentina Calciomercato

Andrea Della Valle ha anche riconosciuto gli errori di Gennaio e siaugurache non possano più ripetersi.

Queste le sue parole, questo il progetto della Fiorentina per il futuro che, sarebbe sciocco non dirlo, rischia di pagare qualcosa nei risultati nel presente (anche se i titolari dell'anno scorso dovrebbero rimanere tutti o quasi), ma che mira a conquistare una continuità dirisultati importante negli anni futuri(i Della Valle sanno appunto che resteranno a lungo), la stessi degli ultimi 4 per intenderci, in attesa della Cittadella e del grande salto (speriamo).

Firenze e tutti i tifosi della Fiorentina del Mondo attendono, sia tra chi li ama e che tra chi li contesta, e noi speriamo che i risultati possano mettere un giorno tutti d'accordo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto