Il Genoa pensa al dopo Tomas Rincon. Mentre il venezuelano riflette sul suo futuro, Enrico Preziosi corre ai ripari sul Calciomercato: l'ultima idea porta a Torino, in casa Juventus dove c'è AndersonHernanes. Il brasiliano, classe 1985, è finito nel dimenticatoio bianconero dopo aver illuminato con la sua brillante tecnica i campi di Serie A con la maglia della Lazio. Prima della Juveun'esperienza altalenante a Milano con l'Inter, che aveva investito parecchio sul giocatore.

Operazione rilancio, Hernanes come Motta?

Hernanes ha le caratteristiche ideali per rimpiazzare Rincon, essendo dotato di un'ottima capacità di pressing ed una tecnica decisamente sopra la media. Tuttavia il sudamericano è reduce da alcune stagioni deludenti, finendo così ai margini del progetto tecnico della Juventus. Il Genoa lo vuole rilanciare e rigenerare sotto la cura di Ivan Juric. Per questo motivo sono stati avviati i contatti con Beppe Marotta e nelle prossime ore ci saranno nuovi aggiornamentitra le parti, con un incontro che potrebbe dire moltissimo sul futuro del ragazzo.

Enrico Preziosi vuole capire se sarà possibile acquistare il centrocampista con la formula del prestito, ed eventualmente con un'opzione di diritto di riscatto. La vecchia signora, in realtà, vorrebbemonetizzare subito o trovare una società disposta ad impegnarsi economicamente per il giocatore, ma è chiaro che in caso di mancanza di offerte per Hernanes dovrà prendere in considerazione la proposta del Genoa.Dopodichè verranno approfonditi i contatti con l'entourage del calciatore, il quale dovà decidere se rimettersi in gioco o se restare nell'ombra dello Stadium.

Tifosi in ansia per Rincon e Pavoletti

Intanto i tifosi rossobluaspettano nuove sul fronte Rincon e Pavoletti: per il venezuelano il Crystal Palace sembra disposto a mettere sul piatto circa otto milioni di euro più bonus, mentre per quanto riguarda il centravanti livornese va segnalata la proposta importantissima del Napoli, pari a diciotto milioni di euro più due di bonus. Preziosi si sta guardando attorno, ma sul mercato non ci sono soluzioni particolarmente convincenti per l'attacco.

E di affidare l'intero peso del reparto offensivo a Simeone Junior, logicamente, non se ne parla.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!