2

Dopo 2 stagioni alla guida dei satanelli, con 84 partite in cui il suo foggia ha ottenuto 44 vittorie, 22 pareggi e 16 sconfitte, Roberto De Zerbi é stato esonerato. La notizia è arrivata ieri intorno alle 13 sul sito ufficiale del Foggia calcio che rilasciava il seguente comunicato: "Il Foggia calcio comunica di aver esonerato dall'incarico di allenatore il tecnico Roberto De Zerbi". La notizia è stata accolta con sgomento dalla maggioranza dei tifosi rossoneri, che confidavano nella continuità della guida tecnica dell'allenatore bresciano , molto apprezzato dalla tifoseria foggiana.

De Zerbi molto deluso

Le dichiarazioni di Roberto De Zerbi non si sono fatte attendere e sono arrivate in serata attraverso un post sul suo profilo Facebook, in cui l'allenatore afferma che i motivi dell'esonero sono da ricercarsi nel deterioramento del rapporto con il DS Di Bari, soprattutto a causa di promesse fatte dal direttore sportivo nel mese di Giugno, ma mai mantenute.

Il tecnico parla poi del peso che hanno avuto le partenze di Di Chiara e Iemmello e la loro mancata sostituzione, inoltre afferma di aver rinunciato al salto di categoria per sposare il progetto del Foggia, a tal proposito, a Giugno è stato fortissimo l'interessamento del Crotone nei suoi confronti. Sono parole di grande amarezza e delusione, quelle di De Zerbi, che probabilmente si aspettava di essere ripagato diversamente, dopo una stagione in cui solo qualche episodio sfavorevole gli aveva negato la gioia di portare il suo Foggia in serie B, dopo aver conquistato il cuore dei tifosi con il gioco spumeggiante offerto dalla sua squadra e con l'attaccamento ai colori rossoneri dimostrato in questi anni.

Giovanni Stroppa nuovo allenatore

Per il Foggia si apre ora un nuovo capitolo con il nuovo allenatore appena ufficializzato: Giovanni Stroppa.

I migliori video del giorno

Il neo tecnico del Foggia conosce già l'ambiente avendo vestito per ben due volte la maglia rossonera del Foggia da calciatore, arriva dopo alcune importanti esperienze alla guida del Pescara in serie A e con lo Spezia in serie B, entrambe conclusesi con un esonero. Sarà in grado di non far rimpiangere De Zerbi?