Ormai non è più una novità l'interesse dell'Inter per Gabriel Barbosa, meglio noto come Gabigol, stella del Santos, che a lui non ha temuto di affidare la maglia numero 10 indossata da Neymar e che fu, in passato, anche di Pelè e Robinho.

La missione per portare a Milano il giocatore della nazionale brasiliana olimpica non sarà certo facile, con la Juventus che conta sull'intesa ottenuta sulla questione del contratto del ragazzo e il forte inserimento, nelle ultime ore, di Psg - che deve però prima liberare un posto da extracomunitario - e Barcellona.

Stasera esordio ai giochi olimpici contro il Sudafrica

Il club neroazzurro è pronto a pagare al Santos i 18 milioni di euro della clausola recissoria più altri 7 alla famiglia del ragazzo, proprietaria del 40% del cartellino.Consistente anche la proposta contrattuale, con l'attaccante che andrebbe a guadagnare oltre 2 milioni netti annui con vari bonus a salire.

Per tutti coloro che sono incuriositi dalle qualità del ragazzo, stasera si avrà un'occasione importante, con la nazionale olimpica selezionata da Rogerio Micale che esordirà contro il SUdafrica.Gabigol rappresenta uno degli elementi fondamentali della selecao insieme con Neymar, chiamato a far dimenticare la sventurata spedizione della Coppa del mondo 2014.

Il Brasile, forte del sostegno del pubblico di casa, parte favoritissimo e sogna di spezzare, finalmente, la maledizione dell'oro olimpico, unica grande vittoria che manca nel palmarés verdeoro.

Una concorrenza molto agguerrita

Non c'è solo l'Inter su Gabigol.Il giovane, classe 1996, piace infatti anche a Juventus, Psg e Barcellona, club in questo momento economicamente più forti della società meneghina.

Tuttavia, il d.s. Piero Ausilio ha raccolto sensazioni positive nel suo viaggio operativo e confida nella volontà di Suning di presentarsi subito con un profilo che possa infiammare le fantasie dei tifosi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Giovane, forte, con ampi margini di miglioramento, Gabigol rientra pienamente nei parametri dettati dal gruppo cinese, desideroso di costruire solide fondamenta per il futuro.

Domani test contro il Tottenham

Altra amichevole di livello internazionale in programma per Roberto Mancini, con la squadra ormai pronta a tornare sul campo, dopo il ritorno dalla tournée negli USA.

Desta motivo d'interesse il possibile impiego di Banega che, dopo aver brillato con la primavera, aspetta ancora di esordire con la prima squadra, conoscendo così i suoi nuovi compagni.

Con la squadra di Pochettino più avanti nella preparazioni,il test potrà offrire importanti indicazioni per capire in quali condizioni si trovano al momento i neroazzurri.

Frattanto, con Tronchetti Provera che applaude al possibile acquisto di Gabigol e Moratti che vede nell'Inter la seconda forza del prossimo campionato, si riaccendono le fantasie dei tifosi, che sognano una stagione da anti-Juve, Napoli e Roma permettendo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto