Super Juve in Champions. Nella seconda giornata della fase a gironi (Gruppo H), i bianconeri travolgono 4-0 la dinamo zagabria con le reti di Pjanic, Higuain, Dybala e Dani Alves. Tutto facile a Zagabria, in un match dominato dalla Juventus di Allegri che trova i gol dei suoi protagonisti e può guardare con fiducia al prosieguo della stagione.Vittoria doveva essere e vittoria è stata, non poteva essere altrimenti. La Juventus dopo il pareggio nella prima giornata contro il Siviglia, ritrova il successo e lo fa con convinzione e gol.

Tra i protagonisti della gara Miralem Pjanic. Il bosniaco ex Roma, segna il gol del vantaggio e poi regala l'assist a Gonzalo Higuain per il raddoppio che manda ko la Dinamo. Ma andiamo con ordine. A Zagabria la Juventus si presenta con il 3-5-2. Allegri schiera la solita difesa a tre con Barzagli, Bonucci e Chiellini, a centrocampo c'è Hernanes dal primo minuto con Khedira e Pjanic, sugli esterni Evra a sinistra e Dani Alves a destra. In Attacco l'HD: Higuain-Dybala.

Il tecnico toscano alla vigilia aveva chiesto concretezza, e al 24' la risposta arriva proprio dal bosniaco che approfitta di uno svarione difensivo, si inserisce bene in mezzo alla difesa della Dinamo e beffa il portiere in uscita con un tocco morbido che si insacca in rete per l'1-0.

La Dinamo tenta subito la reazione, ma i bianconeri vengono salvati da una traversa: punizione battuta da Antolic, colpo di testa diSchildenfeld e pallone che termina sul legno. Buffon è salvo.

Al 31' il raddoppio Juve parte ancora dai piedi dell'ex romanista: lancio perfetto per Higuain, il Pipitaalla sua maniera controlla e batte Semper realizzandoil 2-0 che incanala la Juventus sui binari giusti. Primo gol in trasferta per l'ex attaccante del Napoli. Nella ripresa Allegri lascia riposare Pjanic e manda in campo Cuadrado che si posiziona sulla destra.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

La Juve convince e al 57' arriva il tris con il primo sigillo stagionale dell'argentino Dybala. Assist di Dani Alves, l'argentino si accentra dalla destra e con un sinistro violento trova il 3-0. Nel finale la Juventus cala il poker: all'85' una punizione di Dani Alves è deviata daSchildenfeld e si insacca alle spalle del portiere Semper per il 4-0 che chiude i conti.

La Juventusritrova successo, morale e gol e sale al primo posto nel girone H insieme al Siviglia che in casa allo stadio Ramon Sanchez Pizjuan ha superato il Lione per 1-0 grazie alla rete diBen Yedder all'8' del secondo tempo.

Soddisfatto a fine gara il tecnico della Juventus Max Allegri:''Sono felice per Dybala ma soprattutto per la squadra che ha vinto in maniera rotonda''. Sono contento perché era importante la prima vittoria in Champions. Dobbiamo migliorarci perché abbiamo fatto un po' di errori all'inizio, stiamo lavorando e ci vuole un po' di tempo per i nuovi che sono arrivati''.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto