Dopo la pausa nazionali, e smaltiti definitivamente, o quasi, gli ultimi strascichi di calciomercato, si torna in campo per la terza giornata del campionato di Serie A. Domani sabato 10 settembre alle ore 18:00 apre Juventus – Sassuolo, a seguire Palermo – Napoli, in programma a partire dalle 20:45.

Domenica si inizia con il consueto lunch match delle 12:30 tra Bologna e Cagliari. Nel pomeriggio domenicale la Roma ospita la Sampdoria, l'altra capolista a punteggio pieno, il Genoa di Juric ospita la Fiorentina.

Gli anticipi di domani sabato 10 settembre

La Juventus, dopo le prime due vittorie, ospita il sempre ostico Sassuolo, che nella passata stagione riuscì a strappare tre punti alla vecchia signora tra le mura amiche con un goal dell'ex Nicola Sansone. Pochi dubbi di formazione per Allegri che nel suo consueto 3-5-2 ritrova Bonucci, a centrocampo sembra pronto Pjanic con Dybala-Higuain tandem d'attacco.

Di Francesco risponde con il suo altrettanto collaudato 4-3-3, da gestire la pesante assenza di Berardi e le noie muscolari di Defrel con un tridente che potrebbe essere composto da Politano, Matri e il neo-acquisto Ragusa.Nell'altro anticipo il Palermo, che ha già effettuato il suo primo cambio allenatore stagionale, ospita il Napoli dei trascinatori Mertens, Milik e Callejon. Possibile un po' di turn over in vista dell'impegno infrasettimanale di Champions, ma senza grossi stravolgimenti di formazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Così in campo domenica

Alle 12:30, nel consueto lunch match si affronteranno Bologna e Cagliari: i felsinei si affidano in porta a Da Costa, augurando un pronto recupero fisico a Mirante, escluso dai convocati per problemi cardiaci. Fortunatamente come appreso dal sito del club, "Bolognafc", i primi accertamenti portano ad ipotizzare una prognosi ottimistica. Alle ore 15:00 l'Atalanta, ancora a secco di punti, ospita il Torino, con mister Mihajlovicalle prese con un attacco da reinventare, causa lo stop di Belotti, Ljajic e i problemi fisici di Maxi Lopez e Martinez, che dovrebbe comunque partire titolare con Boyè e Iago Falque.

La Roma ospita una pimpante Sampdoria a punteggio pieno, mentre la Lazio sarà impegnata sul campo del sempre temibile Chievo di Maran. L'altra momentanea capolista, il Genoa, ospita la Fiorentina in una sfida che promette spettacolo visto che entrambe le formazioni si affrontano a viso aperto, con gioco votato all'attacco e alla costruzione della manovra. Il Milan, in cerca di rivincita dopo la sconfitta maturata contro i partenopei al San Paolo, ospita l'Udinese, mentre l'Inter sarà impegnata nel posticipo delle ore 20:45 sul campo della neo-promossa Pescara. Nel posticipo del lunedì andranno in scena allo stadio Castellani, Empoli e Crotone, a chiudere la giornata.

Calendario completo con designazioni arbitrali:

Atalanta-Torino: Mariani

Bologna-Cagliari: Abisso

Chievo-Lazio: Orsato

Empoli-Crotone: Valeri

Genoa-Fiorentina: Banti

Juventus-Sassuolo: Di Bello

Milan-Udinese: Calvarese

Palermo-Napoli: Massa

Pescara-Inter: Damato

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto