Il #campionato di #Serie A riprende oggi sabato 10 settembre, con un clima ancora caldo. Dopo la chiusura della sessione estiva di Calciomercato e la pausa dedicata alle amichevoli internazionali, si disputa la terza giornata del campionato di calcio serie A Tim 2016-2017. Oggi si giocano Juventus-Sassuolo e Palermo-Napoli, domani a partire dalle 12:30 si giocano sei partire, domani sera gioca l'Inter e si chiude lunedì con Empoli-Crotone.

La Juve tenta la prima fuga

Sarà la prima occasione per vedere all'opera i nuovi acquisti delle varie squadre, arrivati nel calciomercato estivo.

La #juve, campione in carica, è l'unica big a punteggio pieno, questo significa che Napoli, Roma, Milan e Inter non possono perdere altri punti per strada. Il Napoli è stato fermato dal Pescara nella prima giornata e ha 4 punti in classifica, la Roma è stata fermata dal Cagliari nella seconda giornata ed ha sempre 4 punti, il #Milan ha perso con il #Napoli e ha 3 punti, l'#Inter invece ha un solo punto e se non vince a Pescara, considerando che la prossima partita gioca contro la Juve, rischia di complicarsi la vita calcistica, soprattutto per quanto riguarda la credibilità del nuovo allenatore De Boer.

Proprio l'Inter ha la possibilità domani di sfoggiare i nuovi acquisti Joao Mario e Gabigol. Dal canto suo la #Juve ha la possibilità di portarsi a + 5 da Napoli e Roma, + 6 dal Milan e + 8 dall'Inter. Riprendono anche le scommesse sui pronostici.

La Juventus gioca in casa con il Sassuolo, il Napoli va a Palermo, il Milan gioca in casa con l'Udinese, mentre l'Inter va a Pescara, dopo aver perso con il Chievo e pareggiato con il Palermo. L'anno scorso la stessa Juve partì male, con pareggi e sconfitte e un distacco di -12 dalla prima, salvo poi recuperare nel corso della stagione ed arrivare prima aggiudicandosi il quinto scudetto consecutivo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Questo significa che è ancora presto per capire che direzione può prendere il campionato, ma allo stesso tempo sarebbe meglio non lasciare indietro troppi punti, avendo davanti una corazzata come la Juve.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto