La trattativa tra Inter e Sassuolo per portare a Milano il difensore centrale Francesco acerbi prosegue senza sosta. Come riportato questa mattina dal sito di informazione calcistica Calciomercato.com, la società di Corso Vittorio Emanuele è pronta ad offrire come contropartita tecnica il difensore Marco Andreolli, al rientro in gruppo dopo un grave infortunio e schierato da Frank De Boer nell'amichevole disputata giovedì scorso contro il Lugano (vinta dall'Inter per 1-0, rete su rigore di Gabigol).

L'unico problema che si profila all'orizzonte è il rinnovo del contratto dell'ex giocatore, tra le altre, del Siviglia: una volta sistemata tale questione, Andreolli potrebbe tornare a giocare in un ambiente sereno che gli consenta di rimettersi in gioco dopo un anno a dir poco travagliato. Tutto ciò avverrà se naturalmente il presidente Squinzi approverà la richiesta fatta dalla dirigenza interista, dopo che la scorsa estate era stato rifiutato senza mezzi termini lo scambio tra Acerbi e Andrea Ranocchia, ritenuto dalla società neroverde inadatto e inaffidabile nell'ambito del progetto di crescita portato avanti dal tecnico Eusebio Di Francesco.

L'insistenza dell'Inter nei confronti di Acerbi testimonia quanto i nuovi proprietari del gruppo Suning vogliano accelerare il processo di rafforzamento del club, per consentire a De Boer di usufruire già a partire da gennaio 2017 di una rosa competitiva in ogni reparto che possa lottare ad armi pari soprattutto con la Juventus oltre che con Napoli e Roma.

In attesa di conoscere la risposta del Sassuolo, l'Inter si ritrova oggi per iniziare la settimana di lavoro che condurrà al match casalingo contro il Cagliari, valevole per l'ottava giornata del campionato di Serie A (fischio d'inizio domenica alle 15).

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Una partita da vincere a tutti i costi dopo il pareggio interno con il Bologna e la sconfitta dell'Olimpico contro la Roma, per tornare ad insidiare la zona Champions che è quanto mai fondamentale per il prosieguo del progetto nerazzurro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto