Dopo la sosta dedicata alle Nazionali, l'Inter si rigetta in campionato; la formazione nerazzurra dovrà affrontare il Cagliari, squadra che è stata protagonista di un ottimo inizio di stagione. Gli uomini allenati da Rastelli hanno dimostrato di esprimere certamente un buon calcio e per l'Inter non sarà assolutamente facile contenere uno dei migliori attacchi del campionato. Di Gennaro, Sau e Borriello hanno un'intesa straordinaria e potrebbero mettere in seria difficoltà la retroguardia nerazzurra. Ma vediamo quali sono le scelte di De Boer per questa delicatissima gara.

Inter, la probabile formazione contro il Cagliari

Dopo gli impegni in Nazionale, tornano disponibili Miranda, Murillo e Banega; De Boer ha intenzione di schierare dal primo minuto i due difensori sudamericani, dato che Ranocchia non ha ancora recuperato dalla tendinopatia. A completare il reparto difensivo saranno Santon e Ansaldi, giocatori che non hanno ancora soddisfatto De Boer in questo inizio di campionato. Felipe Melo ha subito una contusione al ginocchio, dunque il reparto mediano sarà formato da Joao Mario e Medel. In attacco l'unica punta sarà Icardi, che sarà affiancato da Perisic, Banega e Candreva. Nelle fila del Cagliari, invece, il tecnico Rastelli dovrà fare a meno di Joao Pedro; spazio, dunque, a Di Gennaro, che ha sempre fatto bene finora quando è stato chiamato in causa.

In difesa confermato Pisacane, mentre in attacco ci saranno Sau e Borriello, quest'ultimo autore di uno straordinario inizio di stagione. Ancora indisponibili Ionita e Farias, mentre hanno recuperato dagli infortuni sia Storari che Capuano. A centrocampo, Rastelli dovrebbe preferire Munari ad Isla.

Probabile formazione titolare Inter: Handanovic, Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon, Joao Mario, Candreva, Banega, Perisic, Icadi.

Allenatore: Frank De Boer

Probabile formazione titolare Cagliari: Storari, Pisacane, Bruno Alves, Ceppitelli, Murru, Munari, Tachtsidis, Padoin, Di Gennaro, Sau, Borriello. Allenatore: Massimo Rastelli.