Dybala-Higuain-Higuain. Tre a zero secco della Juventus a Empoli che consegna alla signora il primato in serie A prima della sosta per le nazionali.

Empoli-Juventus 0-3

Succede tutto in cinque minuti, dal ventesimo al venticinquesimo del secondo tempo; destro, sinistro, destro dei due attaccanti bianconeri, che mettono al tappeto un Empoli che fino a quel momento aveva risposto con grinta e tenacia alle offensive dei pentacampioni d'Italia.

Dybala, dopo il gol in Champions League contro la Dinamo Zagabria riesce a sbloccarsi anche in campionato. La Joya sfrutta nel modo migliore un assist dalla sinistra dell'area del solito trattore Alex Sandro: controllo di sinistro e destro fulmineo a superare Skorupski, il migliore in campo dei toscani. Dopo soli due minuti ci pensa Higuain a sferrare il secondo colpo, con un sinistro da fuori area che conclude la sua magnifica traiettoria alle spalle di un incolpevole Skorupski. Per il bravo portiere dei toscani non è finita qua, perché dopo pochi minuti è nuovamente il Pipita a trafiggerlo, sfruttando un errore di Zambelli.

Tre a zero e partita in cassaforte. 

Il campionato delle altre

Lo scivolone del Napoli a Bergamo regala alla Juventus un consistente vantaggio in vista della sosta per le nazionali; diciotto punti in classifica in sette giornate e quattro punti di vantaggio sulla seconda, il Napoli, prima delle altre. Se abbiamo una lanciatissima capolista che, tolta la sconfitta contro l'Inter, ha sempre vinto, dietro c'è un'agguerritissima e assai viva lotta per il secondo posto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

La classifica vede il Napoli guidare la comitiva con quattordici punti, uno in più di un quartetto agguerritissimo di squadre. La Roma, vittoriosa per due a uno all'Olimpico nel posticipo contro l'Inter; la Lazio, autoritaria nella vittoria per tre a zero contro l'Udinese a Udine; il Milan che vince quattro a tre in rimonta a San Siro contro la bestia nera Sassuolo; il Chievo di Maran, vera sorpresa di inizio campionato, reduce dalla vittoria per due a zero a Pescara.Tra le inseguitrici il Napoli di Sarri sembra comunque essere in vantaggio, con l'obbligo morale di continuare a credere nello Scudetto, per non consegnarci un campionato già chiuso alla settima giornata, ma farci vivere una Serie A all'altezza dei massimi campionati europei.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto