Archiviata la brutta sconfitta casalinga contro la Roma, è tempo di Champions per il Napoli di Sarri che mercoledì sera sfiderà al San Paolo la squadra turca del Besiktas nel match valido per la terza giornata della manifestazione. Per gli azzurri questa partita è importantissima, in quanto rappresenta lo spartiacque della stagione. Una vittoria allontanerebbe non solo la mini crisi apertasi in casa partenopea, ma in caso di contemporaneo pareggio tra Benfica e Dinamo Kiev gli permetterebbe anche di ipotecare il passaggio agli ottavi con ben tre turni di anticipo.

Napoli-Besiktas: possibili formazioni

Mister Sarri potrebbe optare per alcuni cambi soprattutto a centrocampo. In attacco potrebbe decidere di partire senza Gabbiadini e giocare con Mertens in posizione di falso nueve. In difesa sono da valutare le condizioni di Albiol che anche oggi ha svolto lavoro differenziato, dunque è possibile che parti ancora una volta titolare Maksimovic.

Il tecnico del Besiktas, Gunes si affiderà alla formazione titolare dove spiccano vecchie conoscenze del calcio italiano, tra cui l'unico ex del match, lo svizzero Inler che ha giocato nel Napoli per 4 anni dal 2011 al 2015 segnando anche nove gol e l'ex interista neo campione europeo con il Portogallo Quaresma.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Goulham; Hamsik, Zielinski, Allan; Insigne, Mertens, Callejon.

All. Sarri

Besiktas (4-2-3-1): Zengin; Erkin, Tosic, Marcelo, Gonul; Inler, Hutchinson; Sahan, Ozyakup, Quaresma; Tosun. All. Gunes

Pronostico, quote e consigli per scommettere

I favori del pronostico sono tutti a favore del Napoli, in quanto in questa edizione della Champions ha vinto entrambe le partite segnando ben 6 reti e subendone la metà.I bookmaker confermano il dato e quotano la vittoria dei partenopei a 1.40, il pareggio a 5.00 e la vittoria turca a 8.25. Poiché il Napoli segna molto, come è stato dimostrato dalle scorse partite, per la vostra scommessa vi consigliamo la giocata combinata 1+Over 2.50 a 1.80.