Evidentemente il tecnico del club parigino Emery lo sta osservando da tempo, o non lo ha mai dimenticato dai tempi che incantava Siviglia, ma adesso, sembra giunta l'ora di passare ai fatti: nonostante la nutrita fila di pretendenti, nelle ultime ore spunta anche il Valencia.

Carlos Bacca, dopo aver contribuito a rendere meno amara la stagione passata del Milan, con il piazzamento al settimo posto, non può gioire dell'attuale seconda posizione condivisa con la Roma.

Ormai, l'attaccante colombiano, è da 403' che non insacca la rete avversaria. Nell'attuale campionato il team di Vincenzo Montella ha saputo ottenere ottimi risultati anche senza il suo contributo, correndo a pieno titolo per un posto in Champions League.

Bacca e la Nazionale

Anche la Nazionale Colombiana vorrebbe capire costa sta succedendo al centravanti, visto che il ct Pekerman, è stato costretto a lasciare per ben due volte consecutive in panchina il 30enne di Puerto Colombia, nelle recenti sfide contro Cile e Argentina.

E' anche vero, che il calciatore è reduce di un'estate abbastanza agitata: vista la speranza poi sfumata di lasciare il club rossonero già nel corso del precedente mercato estivo, per raggiungere il suo allenatore preferito al Psg.

La finestra di gennaio

Adesso, il club del presidente Nasser Al-Khelaïfi, ha deciso di porre fine a questo lungo corteggiamento e vuole sbaragliare la concorrenza.

Il Psg punta convinto su Bacca per inserire nell'organico un centravanti di spessore che possa garantire sicurezza e permettere a Cavani di rifiatare viste le numerose competizioni in programma, mentre i pipistrelli spagnoli cercano una punta per colmare l'importante vuoto lasciato da Paco Alcacer passato al Barcellona in estate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Intanto, anche da Milano vengono lanciati segnali importanti e molto chiari: la società meneghina non sembra intenzionata a svendere il proprio attaccante è fissa il prezzo a 30 milioni di euro.

Il suo addio rimane sempre più probabile nel corso del mercato di gennaio, a prescindere da quale sarà la destinazione finale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto