La tragedia dell'Hotel Rigopiano ha colpito tutta l'Italia. Una valanga che ha spazzato via i sogni di ventinove persone e di tutte le loro famiglie. Questa sera si giocherà Inter-Pescara, allo stadio San Siro alle ore 20:45 e non sarà una partita come le altre. Il club nerazzurro, infatti, ha deciso di devolvere in beneficenza l'incasso del match di questa sera, che vedrà accorrere allo stadio 38.000 spettatori.

Ma non solo, le due squadre scenderanno in campo con divise personalizzate che saranno messe all'asta in seguito dalla Massimo Oddo Onlus e dalla fondazione Pupi del vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti ed il ricavato sarà interamente devoluto alle popolazione abruzzesi colpite dalle calamità naturali. Il club nerazzurro ha rilasciato un comunicato sull'iniziativa: "Siamo molto vicini alle famiglie e alle popolazioni che stanno vivendo momenti molto difficili. E noi, nel nostro piccolo, cercheremo di sostenerli e aiutarli".

Il progetto segue l'iniziativa presa all'andata, l' undici settembre, quando le due squadre, insieme all'imprenditore Leo Sfamurri, organizzarono una raccolta fondi per Amatrice, grazie al quale è stata acquistata una casa in legno di cinquantacinque metri quadri, che sarà messa a breve a disposizione del territorio.

Il campo

Per quanto riguarda il campo le due squadre vivono due momenti diametralmente opposti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

L'Inter viene da sei vittorie consecutive, conseguite contro Genoa, Sassuolo, Lazio, Udinese, Chievo Verona e Palermo, e va alla ricerca del settimo successo per continuare la propria rincorsa al terzo posto. Il Pescara, invece, è ancora alla ricerca della prima vittoria sul campo di questo campionato, visto che gli unici tre punti conseguiti sono stati nel match contro il Sassuolo, vinto a tavolino in quanto i neroverdi schierarono Ragusa, che ancora non era stato inserito in lista.

Il tecnico nerazzurro, Stefano Pioli, in vista dei delicati impegni che aspettano la sua squadra martedi contro la Lazio nei quarti di Coppa Italia e domenica prossima contro la Juventus allo Juventus Stadium, sta pensando di lasciare fuori qualche elemento importante, su tutti Ivan Perisic per farlo rifiatare e Geoffrey Kondogbia in quanto diffidato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto