La Juventus continua a lavorare in ottica Calciomercato estivo. Durante lo scorso gennaio, infatti, la società bianconera non ha effettuato grandi acquisti, portando in rosa solamente Rincon dal Genoa, ma in vista della prossima stagione dovrebbero essere fatti nuovi investimenti importanti. In difesa, verrà discusso il possibile riscatto di Benatia con il Bayern Monaco, mentre è già stato acquistato Mattia Caldara, il quale, però, potrebbe essere lasciato un altro anno in prestito all'Atalanta, club con cui sta disputando un campionato eccellente.

Sempre per quanto riguarda il reparto arretrato, dovrebbe arrivare anche Senad Kolasinac, in scadenza di contratto con lo Schalke 04 e vicino ad approdare alla corte di Allegri già a gennaio.

Calciomercato Juventus: grandi colpi a centrocampo

Gli investimenti più importanti per il prossimo anno dovrebbero riguardare principalmente il reparto di metà campo. Come detto già in precedenza, è già arrivato Rincon, giocatore che porta molta fisicità, ma che non alza certamente il tasso tecnico della squadra. obiettivo primario della società di Corso Galileo Ferraris. Il nome più caldo per giugno è quello di Corentin Tolisso, centrocampista attualmente in forza all'Olympique Lione ed apprezzato molto nella doppia sfida di Champions League.

Nelle scorse settimane, il giocatore si è dichiarato lusingato dell'interesse bianconero e, secondo quanto dichiarato dal presidente dei transalpini Jean-Michel Aulas, la Juventus avrebbe tentato un affondo per il classe 1994 già nel calciomercato invernale, senza, però, ottenere successo. A giugno le cose cambieranno, ma per convincere i francesi a cedere il loro gioiello, servirà un'offerta non inferiore ai 40 milioni di euro.

Le altre piste portano sempre all'estero: una è Dahoud del Borussia Moenchengladbach, seguito anche dal Milan, mentre il sogno resta quello di riportare Marco Verratti in Italia. L'ex Pescara, infatti, nonostante si trovi bene a Parigi, vorrebbe tentare una nuova avventura, ma non sarà certamente semplice strapparlo al Psg, club non bisognoso di fare cassa; molto, quindi, dipenderà dalla volontà del giocatore, il quale ha una valutazione tra i 60 e i 70 milioni di euro e che recentemente ha mostrato interesse per il Barcellona. Sembra, invece, tramontare quasi totalmente l'ipotesi Luiz Gustavo.