Ever Banega potrebbe lasciare l'Inter tra pochi giorni: è questa la notizia più importante che sta circolando sul club nerazzurro. L'esperto centrocampista argentino, infatti, è finito nel mirino del Tianjin Quanjian, club cinese allenato da Fabio Cannavaro. In vista dell'inizio della Chinese Super League, la squadra orientale ha intenzione di rinforzare il reparto mediano e vorrebbe puntare sul "Tanguito", vero e proprio pallino del tecnico Fabio Cannavaro. Il Tianjin ha messo sul piatto una super offerta per garantirsi le prestazioni dell'ex centrocampista del Siviglia.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato nerazzurro.

Calciomercato Inter, offerta del Tianjin per Banega: le cifre

Secondo quanto riporta il noto quotidiano spagnolo "Estadio Deportivo", la dirigenza del Tianjin Quanjin vorrebbe strappare Ever Banega all'Inter; il centrocampista argentino viene considerato l'elemento ideale per rinforzare il centrocampo ed è molto apprezzato dall'allenatore della squadra cinese, il nostro Fabio Cannavaro. Il tecnico italiano vorrebbe infatti affiancarlo ad un'altra stella del centrocampo, Axel Witsel, giocatore strappato alla Juventus. Il club orientale ha messo sul piatto una super offerta per garantirsi le prestazioni del ventottenne nazionale argentino: ventotto milioni di euro.

Per Banega, inoltre, è pronto un contratto di ben sei milioni di euro a stagione. L'ex centrocampista del Siviglia ha un contratto con l'Inter fino al 2019, ma potrebbe partire nei prossimi giorni. Banega, infatti, non è più considerato un titolare dal tecnico nerazzurro Stefano Pioli e ultimamente ha manifestato più volte l'intenzione di giocare con continuità.

In Cina il mercato chiuderà il 28 febbraio, dunque tutto è ancora possibile; si attendono ulteriori sviluppi nelle prossime ore. Intanto, l'Inter sta lavorando anche per quanto riguarda il mercato in entrata. La dirigenza nerazzurra ha messo nel mirino due giocatori della Sampdoria: Luis Muriel e Patrick Schick.