In casa Inter uno dei giocatori che potrebbe lasciare il club a fine stagione è il portiere sloveno, Samir handanovic, Il giocatore ha rinnovato il proprio contratto fino al 2019 lo scorso anno ma cova un sogno: quello di giocare la Champions League. Qualora il club nerazzurro non dovesse riuscire a qualificarsi per la maggiore competizione europea, in estate potrebbe chiedere la cessione. L'Inter per lasciarlo andare, però, non lo svenderà nonostante la non più giovane età, essendo un classe 1984, e chiederà una cifra intorno ai 10-15 milioni di euro.

I possibili sostituti

Suning non si farà trovare impreparato e sta già studiando chi potrebbe sostituire al meglio Handanovic. Il primo nome è quello del portiere del Genoa, Mattia Perin, già vicino ai nerazzurri la scorsa estate ma il suo approdo fu bloccato dall'infortunio al ginocchio e la stessa problematica potrebbe ripresentarsi la prossima estate visto che il calciatore si è fermato di nuovo, ancora una volta per un infortunio al ginocchio.

L'Inter potrebbe anche decidere di prenderlo e di farlo recuperare con calma dall'infortunio. Il classe 1992 ha una quotazione molto simile a quella dell'attuale portiere nerazzurro, tra i 10 ed i 15 milioni di euro.

L'altra alternativa risponde al nome del portiere dell'Atletico Madrid, Jan Oblak. Il calciatore ha sostituito Handanovic nella nazionale slovena e rappresenta uno dei migliori prospetti del calcio mondiale, essendo un classe 1993.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Non sarà facile, però, strapparlo ai Colchoneros, che valutano il proprio gioiello tra i 25 ed i 30 milioni di euro, una quotazione molto alta trattandosi di un portiere.

Rivoluzione in difesa

Si prospetta una vera e propria rivoluzione nel reparto arretrato in casa Inter. Oltre al possibile addio di Handanovic, potrebbero rinforzare la difesa il possibile approdo del difensore greco della Roma, Kostas Manolas, e quello del terzino sinistro svizzero del Wolfsburg, Ricardo Rodriguez. Per il primo si parla di un accordo tra le due società intorno ai 40 milioni di euro ed un accordo quinquennale con il calciatore a 4,5 milioni di euro a stagione, mentre per il secondo il club nerazzurro è pronto a pagare la clausola rescissoria di 22 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto