La Juventus sta vivendo un periodo d'oro. Protagonista assoluta del campionato italiano, è riuscita a trovare la giusta strada da seguire anche in Europa. Ciò che infatti ha caratterizzato la Juve negli anni precedenti, è stata proprio la forte differenza tra la squadra bianconera formato campionato e quella versione Champions. Tralasciando la finale di due anni fa contro il Barca di Luis Enrique, la Juventus ha sempre mostrato un atteggiamento diverso in Europa rispetto a quello che i suoi tifosi erano abituati a vedere sui campi di calcio italiani. Oggi, soprattutto grazie al lavoro del suo tecnico, Massimiliano Allegri, non è più così.

Al pari delle big europee

La Juve, stando a quanto fatto vedere fino adesso, sta dimostrando di essere una squadra che nulla ha da invidiare alle Big europee; Real Madrid, Bayern di Monaco, Barcellona, che molto probabilmente quest'anno non approderà ai quarti di finale, sembrano non essere più così distanti da questa Juve. Nonostante le polemiche sorte nei giorni precedenti alla partita contro il Porto, si fa ovviamente riferimento alla vicenda Bonucci-Allegri, la squadra bianconera è riuscita ad imporsi anche in terra portoghese.

Tuttavia, pare che adesso i dirigenti della Juventus si debbano preparare ad affrontare un'altra insidia, proveniente da terra inglese, da Manchester per l'esattezza.

Sirene inglesi per il fortissimo terzino della Juve

Dani Alves, dopo essersi reso protagonista di alcune dichiarazioni senza freni rilasciate ad un giornale spagnolo, è adesso al centro dei pensieri di uno dei più grandi allenatori attuali, Pep Guardiola.L'allenatore ex barca, infatti, avrebbe chiesto ai propri dirigenti di convincere il terzino della Juve a lasciare Torino, per approdare in Premier League, nel Manchester City.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Dani Alves, forte della sua grandissima esperienza in campo europeo, è sicuramente un giocatore che riesce a dare un marcia in più alla Juve nelle partite di Champions League. Lo si è visto, infatti, proprio in occasione della partita con il Porto; entra in campo, e dopo nemmeno 5 minuti riesce a metterla dentro. Lo stesso Dani Alves ha affermato che sarebbe ben lieto di fare un'esperienza in quello che viene, da tutti definito, il campionato più bello del mondo.

Sarebbe una grande perdita per la società bianconera, anche se, adire il vero, la trattativa ufficialmente non ha ancora preso il via.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto