Uno dei giocatori di maggiore prospetto in casa Inter è sicuramente l'attaccante classe 1999, Andrea Pinamonti. Il giocatore deve firmare il primo contratto da professionista al raggiungimento della maggiore età e tanti sono i club che hanno cercato di fare uno sgarbo ai nerazzurri soffiando il giovane attaccante, in particolar modo nell'ultimo periodo, autore quest'anno di ben quindici reti in quindici giornate nel campionato Primavera, oltre ad aver esordito sia in Europa League, contro lo Sparta Praga, che in campionato, con l'Empoli.

Pinamonti compirà diciotto anni a maggio e l'Inter non vuole farsi trovare impreparata, arrivando a quel giorno già con un accordo con il calciatore. Come riporta Calciomercato.com, il direttore sportivo, Piero Ausilio, e Suning puntano molto su di lui tanto da avanzargli un rinnovo di contratto fino al 2022, con una proposta economica che andrebbe in crescendo anno per anno, oltre ad alcuni bonus legati al rendimento.

Si, perchè l'Inter crede in Pinamonti e dopo averlo promosso in prima squadra da qualche settimana, la prossima stagione punta su di lui come ideale vice Icardi, in modo da farlo crescere con calma, senza troppa pressione addosso ma, allo stesso tempo, facendogli fare la giusta esperienza.

Pinamonti non vede ora ed è pronto a rinnovare il prolungamento di contratto con quella che è, da sempre, la sua squadra del cuore, come dichiarato ai microfoni dei cronisti dopo il suo esordio in Serie A: 'Potete immaginare le mie emozioni, da tifoso interista storico...'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Ci ha provato la Juventus

Nulla da fare, dunque, per la Juventus, che ha cercato il grande scippo nei confronti del club nerazzurro, per quello che è un vero e proprio derby d'Italia senza fine che dal campo (che si è disputato solo due settimane fa e le cui polemiche ancora non si spengono) al mercato, dove i due club si danno spesso battaglia, come accaduto anche la scorsa estate per il fantasista del Sassuolo, Domenico Berardi, che ha rifiutato il club bianconero e alla fine è rimasto in neroverde nonostante l'Inter fosse arrivata ad offrire al club di Squinzi fino a 25 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto