Il Milan è vicino al passo storico: tra poco meno di venti giorni ci sarà il tanto atteso closing che sancirà il passaggio della società rossonera nelle mani di Sino-Europe Sports. La cordata cinese di cui faranno parte i futuri dirigenti Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, ha intenzione di investire molto sul Milan e si partirà sicuramente dal calciomercato che nella prossima sessione estiva vedrà i rossoneri protagonisti.

Sono tanti i nomi caldeggiati nelle scorse settimane e i futuri dirigenti sono al lavoro per capire la fattibilità di alcune trattative e per visionare i migliori profili sul mercato. Ci sarà un importante investimento sui giovani ma Sino-Europe Sports ha intenzione di portare a Milano anche un top player di livello internazionale.

Pronti 53 milioni per battere Inter e Juventus

A tal proposito, un nome che scatenerà un'asta internazionale è quello di Alexis Sanchez.

Il ventottenne cileno dell'Arsenal non sta trovando l'accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2018. In caso di mancato rinnovo, i Gunners saranno costretti a vendere l'ex Barcellona e Udinese in estate per non rischiare di perderlo a parametro zero nella data di scadenza. Sul giocatore c'è da tempo l'interesse delle italiane Inter e Juventus ma nei giorni scorsi il Milan si è inserito nella lista delle pretendenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

In casa Inter, Suning ha intenzione di regalare a Stefano Pioli un attaccante importante che possa fare anche il 'vice Icardi' e il profilo di Sanchez è quello ideale. La Juventus, nella prossima stagione, vorrà rinforzare ancora di più la rosa di Massimiliano Allegri e il 'Nino Maravilla' è un giocatore che potrebbe alzare ancora di più il tasso tecnico dei bianconeri. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dall'Inghilterra, il Milan sarebbe pronto a mettere sul piatto 53 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del talentuoso Sanchez.

Inoltre, per battere la concorrenza di Inter, Juventus, Atletico Madrid e PSG, la nuova società cinese sarebbe pronta ad accontentare le richieste del giocatore pari a 15 milioni di euro di ingaggio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto