La 24a giornata della Serie A 2017 è alle porte: tutte le squadre sono pronte a darsi battaglia. Dopo la fine della ventitreesima giornata con la partita Roma-Fiorentina, che si giocherà oggi alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma, a concludere questo turno. Da non dimenticare poi il recupero della diciottesima giornata di Serie A tra Crotone e Juventus etra Milan e Bologna. Vediamo ora, quali possono essere le probabili formazioni per Napoli-Genoa.

Napoli-Genoa:

Nel Napoli in porta si vedrà Pepe Reina.

Davanti a lui potrebbe esserci il ritorno di Koulibaly, tornato dalla coppa d'Africa con il Senegal, e uno tra Albiol o Maksimovic, sempre in vista del match di Champions League contro il Real Madrid al Bernabeu. Sulle fasce, nella linea difensiva, potrebbe esserci Maggio (con Hysaj che è stato squalificato per somma di ammonizioni). Dal lato opposto, la conferma sarebbe Ghoulam o, sempre per un leggero turnover per la Champions, Ivan Strinic.

Al centrocampo, potrebbe rivedersi Jorginho con ai suoi lati Allan e Hamsik. Potrebbe anche ritornare Milik in attacco e insieme a lui potrebbero esserci anche Insigne e Mertens, quest'ultimo come attaccante esterno.

Nel Genoa, la probabile formazione potrebbe avere il modulo del 3-5-2 che ha già fatto male alla Juventus di Massimiliano Allegri in campionato. La formazione, potrebbe essere la stessa che ha affrontato il Sassuolo, forse con qualche leggera modifica all'assetto difensivo per essere meno scoperti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

In porta, data l'assenza del titolarissimo Mattia Perin, potrebbe essere scelto il secondo Lamanna. Davanti a lui, in difesa potrebbero essere confermati Izzo, Burdisso e l'ex Palermo Munoz. Al centrocampo linea mediana composta da 5 giocatori con Lazovic, l'ex Lazio Cataldi, Cofie, Laxalt e il nuovo acquisto di gennaio, Hjliemark. In attacco potrebbe essere confermata la coppia formata dal nuovo rinforzo, Palladino, arrivato dal Crotone di Nicola, e il "cholito" Simeone.

C'è curiosità per capire se il Napoli saprà affrontare la gara con la giusta lucidità senza pensare troppo all'impegno europeo col Real Madrid.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto