Il weekend è alle porte, e con lui anche il match più atteso dai tifosi napoletani. Si svolgerà infatti, domenica sera alle 20.45, la sfida della trentesima giornata di Serie a Tim, Napoli – Juventus. Sarà una grande partita: la tifoseria partenopea si prepara al supporto più sfrenato a favore dei suoi beniamini e prepara una spiritosa sorpresa all’ex forse più contestato e criticato di tutta la storia della squadra azzurra.

Pubblicità
Pubblicità

Napoli – Juventus: i dettagli del match

Appena qualche ora fa è stata resa nota l’identità del commissario di gara che andrà ad essere il responsabile dell’evento sportivo: si tratta di Daniele Orsato, il quale si troverà a dirigere, per la terza volta negli ultimi due campionati, l’incontro tra bianconeri ed azzurri. Orsato potrà godere della presenza degli assistenti Di Fiore e Manganelli. Per ciò che riguarda le formazioni, la squadra torinese presenterà uno schema differente dal tradizionale 4-2-3-1: secondo alcuni pronostici effettuati da Sky, infatti, lo schieramento prescelto sarà il 4-3-3 con Marchisio regista ed Alex Sandro esterno d’attacco, nel caso l’argentino Dybala non dovesse recuperare a seguito del problema muscolare accusato già durante il match contro la Sampdoria.

Pubblicità

4-3-3 anche per la formazione azzurra, e resta viva, per mister Sarri e non solo, la speranza di un repentino recupero sia di Pepe Reina che di Hysaj, rincasati con alcuni problemi dopo gli impegni con le rispettive nazionali.

L’arrivo della Juventus e l’accoglienza per l’ex

Secondo le indiscrezioni degli ultimi minuti, la Juve approderà nel centrale Hotel Parker’s di Napoli, scelta abituale per via del garage sotterraneo che permetterà a squadra e staff di raggiungere le proprie stanze in tutta sicurezza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus SSC Napoli

L’arrivo è previsto per la vigilia del match. Sarà così anche per la partita di Coppa Italia, che prevedrà di nuovo la sfida delle due squadre, di nuovo nella stessa città. Attesissimo per entrambi gli eventi è l’ex Gonzalo Higuain, contro il quale pochi minuti fa è spuntato uno striscione di contestazione. Tra la tifoseria, c’è chi ignora completamente la notizia della sua presenza al San Paolo con la squadra rivale, e chi invece, si prepara alla sua accoglienza radunando quante più bocche possibili per realizzare all’unisono il divertente ed irriverente ‘pernacchio’, tanto che è stato persino organizzato un evento via social.

Un modo ironico e non violento per lasciarsi tutto alle spalle, senza rancori. Per quanto riguarda la tifoseria della squadra piemontese, dispiace annunciare che è stata vietata la trasferta, per via del rischio di scontri che potrebbero venirsi a realizzare. Per il resto ci si augura che vinca il migliore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto