Sabato 18 marzo si è registrata una grande giornata di calcio internazionale, con i maggiori campionati europei in campo. In Premier League, nella gara delle 13:30 c'è stata la sorprendente vittoria del West Bromwich di Pulis per 3-1 ai danni dell'Arsenal di Wenger, sempre più in crisi dopo l'eliminazione dalla Champions League. La giornata di calcio inglese è continuata con le partite delle 16, che hanno visto il rigenerato Leicester vincere per 3 a 2 sul campo del West Ham grazie a Mahrez e Vardy, e la vittoria del Chelsea allo scadere per 2 a 1 contro lo Stoke City, grazie alla rete di Cahill, che ha permesso all'armata di Conte di allungare a +13 sul Tottenham, che scenderà in campo oggi alle 15:15 contro il Southampton.

Importante per la zona Europa, la vittoria dell'Everton ai danni dell'Hull City dell'italiano Ranocchia, mentre in coda pareggio a reti inviolate tra Sunderland e Burnley, e sconfitta del Watford di Mazzarri in casa del Crystal Palace.

Casemiro porta il Real a +5

In Liga, grande vittoria del Real Madrid sul campo del Bilbao, sconfitto 2-1 grazie alla rete decisiva di Casemiro al minuto 68', mentre per l'Europa League, sconfitta della Real Sociedad contro l'Alaves, rete decisiva di Deyverson. Oggi, 19 marzo, toccherà ad Atletico Madrid e Barcellona, entrambe impegnate in casa rispettivamente contro Siviglia e Valencia.

Il Borussia guadagna punti

In Bundesliga, sofferta vittoria del Borussia Dortmund nell'anticipo del venerdì sera contro l'Ingolstadt. Un'affermazione pesantissima, alla luce delle cadute del Lipsia e dell'Herta, rispettivamente contro Werder Brema e Colonia. Per oggi, invece, c'è grande attesa per la sfida al Borussia Park tra Monchengladbach e Bayern Monaco.

Male Balotelli: nazionale sempre più lontana

Sabato è scesa in campo anche la Ligue 1, con il Nizza di Balotelli fermato nell'anticipo delle 17 dal Nantes dell'ex laziale Conceiçao, sul risultato di 1-1.

Secondo pareggio consecutivo per i rossoneri di Francia, che sembrano aver subito un grande calo dopo i fasti della prima parte di stagione, visto che la vetta dista 4 punti, ma con il Monaco che deve giocare la sua partita oggi contro il Caen. Male Super Mario che, innervosito e a secco di reti, è uscito all'84esimo minuto di gioco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto