Dopo aver contattato la Roma per discutere del possibile passaggio in nerazzurro del difensore centrale Kostas Manolas, l'Inter ha deciso di formulare un'offerta da capogiro per Kevin Strootman e rinforzare così la linea di centrocampo nerazzurra per la stagione 2017/18, fondamentale per la risalita del club milanese in campo nazionale. Come riportato questa mattina dal quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport, il gruppo cinese Suning ha proposto al club di James Pallotta una doppia proposta: dai 40 ai 45 milioni di euro per l'acquisizione del cartellino del giocatore e un contratto quinquennale da 5 milioni di euro netti all'anno più relativi bonus al calciatore.

Un'offerta allettante per la Roma

Un'offerta verso cui difficilmente si può rinunciare, tenuto conto soprattutto del fatto che la Roma non versa in condizioni economiche favorevoli e avrebbe bisogno di fare cassa in attesa che il progetto del nuovo stadio inizi a concretizzarsi seriamente. L'Inter dal canto suo ritiene che Strootman possa rappresentare una pedina fondamentale nello scacchiere a disposizione di Stefano Pioli, che salvo clamorosi tonfi dovrebbe restare sulla panchina nerazzurra anche durante la prossima stagione.

La trasferta di Cagliari

La squadra intanto è sempre più concentrata verso la gara di domenica pomeriggio in quel di Cagliari, un appuntamento da non fallire per non dare l'addio definitivo al sogno della qualificazione alla prossima Champions League. Lo scontro diretto in programma domani alle ore 15 tra Roma e Napoli dà ancora una mano ad Icardi e compagni, che in caso di successo in Sardegna recupererebbero terreno almeno su una delle due rivali, preferibilmente sui partenopei che al momento distano solo 6 lunghezze contro gli 11 punti di distacco dai giallorossi (e gli scontri diretti a sfavore, ndr).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

I precedenti aiutano comunque l'Inter, dopo i due k.o. contro Napoli e Juventus è giunta sempre la vittoria nel match successivo, rispettivamente contro Genoa (2-0) ed Empoli (sempre 2-0). Stefano Pioli si augura che la regola sia valida anche stavolta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto