Suning sogna in grande: il colosso cinese ha detto sin da subito di voler riportare l'Inter ai vertici del calcio mondiale e lo ha dimostrato anche nella sessione estiva di calciomercato, con gli oltre 100 milioni di euro investiti per l'acquisto di Antonio Candreva dalla Lazio per 25 milioni, Joao Mario dallo Sporting Lisbona per 45 milioni e Gabriel Barbosa, noto anche come Gabigol dal Santos per 30 milioni.

Nella sessione invernale, invece, il club nerazzurro è stato condizionato dai paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro giugno 2017, tanto che l'unico colpo è stato rappresentato da Roberto Gagliardini, arrivato in prestito biennale dall'Atalanta con obbligo di riscatto fissato per giugno 2018 a 25 milioni di euro.

Dall'estate i paletti del Fair Play decadranno e Suning potrà mostrare tutta la propria potenza economica.

E' stata già delineata una lista dei principali obiettivi per la prossima estate. Arriverà almeno un difensore centrale, con il difensore greco della Roma, Kostas Manolas, sempre in pole position, ma non è escluso un doppio acquisto con l'arrivo del difensore olandese della Lazio, Stefan De Vrij.

Arriverà almeno un terzino ed il nome del terzino svizzero del Wolfsburg, Ricardo Rodriguez, resta molto caldo con il direttore sportivo, Piero Ausilio, che ha già incontrato l'agente del calciatore, Gianluca Di Domenico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Potrebbe esserci un colpo a centrocampo qualora ci dovesse essere una cessione illustre, con uno tra Brozovic ed Ever Banega che potrebbe essere ceduto vista la potenziale plusvalenza che si potrebbe mettere a segno.

Un altro colpo ci sarà in avanti con l'arrivo di almeno un'ala offensiva: arriverà, infatti, almeno uno tra Federico Bernardeschi e Domenico Berardi. Un altro acquisto potrebbe essere rappresentato da un top mondiale (si sono fatti i nomi di Sanchez, James Rodriguez e Angel Di Maria) ma molto dipenderà anche dalle cessioni della società nerazzurra, visto che lasceranno sicuramente Rodrigo Palacio, in scadenza di contratto, e Jonathan Biabiany, ma anche il futuro di Eder è pieno di incognite.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto