Archiviati gli impegni delle nazionali, con l’Italia attesa ad Amsterdam per l’amichevole contro l’Olanda, riprenderanno le partite nei vari campionati europei, ma l’attesa maggiore sarà per i quarti di finale della Champions League. La Juventus è l’unica formazione di Serie A impegnata nella competizione e sarà chiamata ad affrontare una sfida particolarmente ostica. L’avversario dei bianconeri è il Barcellona di Luis Enrique. L’urna di Nyon non ha sorriso alla Vecchia Signora, ma da Torino non si lamentano più di tanto.

Pavel Nedvěd, ad esempio, commentò così a caldo dopo il sorteggio: ‘Tutte le squadre hanno qualche punto debole, bisogna sfruttarli e toccare la serata giusta per passare questo turno’.

Ovviamente, servirà perfezione ai ragazzi di Massimiliano Allegri, solo una partita senza errori permetterà di eliminare una delle favorite alla conquista del trofeo. Claudio Marchisio ha sottolineato come sia diverso rispetto alla finale persa nel 2015. In quell’occasione fu una gara secca, stavolta ci saranno 180’ da giocare. Il centrocampista, inoltre, ha aggiunto che non vede l’ora di confrontarsi nuovamente con i blaugrana, ma tiene a precisare che non bisognerà considerarla una rivincita per quanto accaduto 2 stagioni fa.

Champions League: andata al J Stadium tra Juventus e Barcellona

L’andata dei quarti di finale della Champions League sarà disputata martedì 11 aprile 2017 alle ore 20.45 al J Stadium di Torino.

I precedenti fra le due squadre sono quasi in parità. Su 7 partite giocate finora, abbiamo un bilancio di 2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte per la Juventus, che ha messo a segno 7 reti, subendone 10. I quarti di finale portano bene alla Vecchia Signora, che nella stagione 2002/03 eliminò il Barcellona.

La squadra guidata all’epoca da Marcello Lippi, pareggiò 1-1 allo Stadio Delle Alpi. Al vantaggio iniziale di Paolo Montero (16’) rispose Javier Saviola nel finale (78’). Il return match al Camp Nou terminò 1-1, con le reti di Pavel Nedvěd (53’) e Xavi Hernández (66’). La sfida fu prolungata ai tempi supplementari, con Marcelo Zalayeta eroe della serata, grazie al goal che evitò i calci di rigore (114’).

I catalani guidati da Radomir Antić furono eliminati. Gianluigi Buffon è l’unico superstite di quel doppio confronto. Come andrà a finire questa volta?

Nell’attesa di scoprirlo, ricordiamo che sono in vendita i biglietti per assistere all’incontro. Per quanto riguarda la diretta tv, Mediaset ha annunciato ufficialmente la visione in chiaro su Canale 5. Il match si vedrà sul digitale terrestre, senza necessariamente possedere un abbonamento a Premium. Una buona notizia per i tifosi bianconeri. La partita di ritorno sarà poi attesa a Barcellona mercoledì 19 aprile 2017.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!