Superato l’ostacolo Albania con l’importante vittoria in prospettiva Mondiali 2018 firmata De Rossi-Immobile, anche se per evitare gli spareggi ci sarà forse bisogno dell’impresa in Spagna il prossimo settembre, la Nazionale di Ventura si appresta a disputare l’amichevole di lusso contro l’Olanda in quel dell’Amsterdam Arena, martedì 28 marzo alle ore 20.45 con diretta televisiva su Rai Uno. Un test importante e una sfida sempre affascinante contro gli Orange, che darà anche modo al Ct azzurro di sperimentare tattiche nuove ed inserire qualcuno dei giovani convocati; in campo dovremmo dunque vedere un undici molto diverso da quello schierato contro la rappresentativa di De Biase, a seguire i dettagli.

Olanda-Italia: le novità di Ventura

In porta Gigi Buffon potrebbe cedere i guantoni a Gigio Donnarumma suo predestinato successore. E non è escluso che Ventura non possa regalare qualche minuto anche al 20enne Alex Meret, una delle colonne del miracolo Spal in questa stagione. In difesa, con Barzagli che ha lasciato il ritiro in anticipo per motivi personali, la coppia centrale dovrebbe essere formata da Romagnoli e Rugani, mentre Astori potrebbe trovare spazio a gara in corso; Darmian a destra e il possibile debutto di Leonardo Spinazzola sulla fascia opposta dovrebbero completare il pacchetto arretrato dell’Italia.

Altro esordio dovremmo vederlo a metà campo e riguarda Roberto Gagliardini a fare coppia con Parolo in mediana. In attacco, imprescindibile anche in amichevole il tandem centrale Belotti-Immobile, larghi dovrebbero agire Eder e Insigne, ma non è da escludere un modulo con la mediana a 3 e dunque con l’inserimento di Verratti o De Rossi che escluderebbe uno dei due attaccanti esterni.

Le probabili formazioni di Olanda-Italia

Dopo la grande delusione per la mancata qualificazione all’ultimo Europeo gli olandesi non vogliono assolutamente mancare all’appuntamento mondiale del 2018.

Inseriti nel gruppo A del girone di qualificazione gli uomini allenati da Danny Blind sono al secondo posto con 3 punti di ritardo dalla Francia, ma dovranno fare anche i conti con Svezia e Bulgaria rispettivamente con gli stessi punti e a -1. E tra qualche ora de Vrij e compagni scenderanno in campo per affrontare in trasferta proprio la Bulgaria in un match chiave verso Russia 2018. Per quanto riguarda gli undici in campo di martedì sera, che saranno sicuramente schierati con il 4-3-3 nato proprio dalle loro parti, è probabile un ampio turn over anche in casa Orange.

Ecco le probabili formazioni:

Olanda (4-3-3): Cillesen; Karsdorp, de Vrij, Indi, van Dijk; Propper, de Roon, Wijnaldum; Promes, Dost, Depay. Ct: Blind.

Italia (4-2-4): Donnarumma; Darmian, Romagnoli Rugani, Spinazzola; Parolo, Gagliardini; Eder, Belotti, Immobile, Insigne. Ct: Ventura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto