Tra Inter e Atalanta, in un match da non sbagliare, è prevalsa nettamente la squadra di Pioli. Un sonoro 7-1, con triplette di Icardi e Banega, che ha reso irriconoscibili gli uomini del Gasp. L'Inter può ancora sognare il terzo posto. Di seguito le fasi salienti della gara e il tabellino.

Primo tempo

Il primo tempo, chiusosi sul parziale di 5-1 in favore della squadra di casa, ha visto l'Inter di Stefano Pioli dominare letteralmente il campo, con la squadra di Gasperini che non si fa vedere se non alla fine dei primi 45 minuti.

Al 15' Mauro Icardi conquista una punizione molto invitante dal limite dell'area, Banega calcia sulla barriera ma il rimpallo finisce sui piedi del capitano dell'Inter che, da vero bomber, non si fa pregare e insacca. E' 1-0!

Al 23' ancora Icardi, lanciato a rete, viene messo giù da Berisha. L'arbitro indica il dischetto. Il bomber argentino, dagli 11 metri, non sbaglia e infila il portiere dell'Atalanta con un cucchiaio sotto la traversa.

Minuto 26': sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Ever Banega mette in mezzo un cross morbido sul quale arriva per primo il capitano dell'Inter. E' 3-0 e tripletta per Maurito Icardi.

Al 31' incursione potente di Antonio Candreva sulla fascia destra. Il numero 87 arriva sul fondo e con un passaggio perfetto serve Banega che non si fa pregare e insacca alla destra del portiere dell'Atalanta. 4-0!

Tre minuti dopo, al 34', azione fotocopia: ancora un'incursione di Candreva serve ancora palla verso Banega che lascia partire un tiro potente sotto l'incrocio sinistro dei pali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Al 42' l'Atalanta torna in gioco: Zukanovic serve con un passaggio Romulo Freuler che vede l'angolo destro libero e spara un bellissimo rasoterra. Al 46' Irrati chiude il primo tempo.

La ripresa

Sette minuti dopo la ripresa, al 52' arriva una bellissima incursione di Banega sulla sinistra. L'argentino prova a mettere la palla in mezzo che, complice una deviazione, arriva dalle parti di Gagliardini che dal limite dell'area spara un siluro alla destra del portiere e non sbaglia.

Secondo gol stagionale per l'ex Atalanta!

Al 57' è l'Atalanta che si affaccia nell'area di gioco della squadra di casa. Alejandro Gomez prova un tiro alla distanza sul quale però Handanovic arriva facilmente.

61esimo minuto: mister Gasperini opta per due cambi. Gomez e Kessie vengono rimpiazzati da Mounier e Bastoni.

Al 68' Mauro Icardi guadagna l'ennesima punizione della partita in favore dei nerazzurri milanesi.

Sulla palla si presenta Ever Banega che calcia un siluro all'angolo destro basso. Berisha resta immobile. E tripletta anche per il trequartista argentino.

Un minuto dopo, al 69', per l'Atalanta, mister Gasperini effettua il suo ultimo cambio: fuori Spinazzola, al suo posto D'Alessandro. Per l'Inter, mister Pioli manda in campo Joao Mario che rimpiazza uno splendido Ever Banega.

Si abbassa il ritmo della partita.

L'allenatore dell'Inter effettua il suo secondo cambio. Palacio rimpiazza il capitano, Icardi. Ora è l'Atalanta che prova ad affacciarsi nella retroguardia interista. All'82esimo terzo cambio tra le fila dell'Inter: Eder sostituisce Ivan Perisic. Gli ultimi minuti non hanno regalato altre emozioni agli spettatori, se non un acuto di Eder che però non si è concretizzato.Il risultato finale è di 7-1.

Tabellino della gara

Formazioni:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega (69' Joao Mario), Perisic (82' Eder); Icardi (77' Palacio). All: Stefano Pioli.

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Zukanovic; Conti, Kessie (61' Bastoni), Freuler, Spinazzola (69' D'Alessandro); Kurtic, Gomez (61' Mounier); Petagna. All: Giampiero Gasperini.

Risultato Finale: 7-1.

Marcatori:

Inter: M. Icardi (17', 23', 26') ; E. Banega (31', 34', 68') ; R. Gagliardini (52').

Atalanta: R. Freuler (42').

Cartellini:

Ammonizioni:

Inter: M. Icardi, C. Ansaldi, R. Gagliardini.

Atalanta: R. Toloi, E. Berisha, E. Zukanovic, J. Kurtic.

Espulsioni: Nessuna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto