La buonissima stagione di Jacopo Dezi con la maglia del Perugia non è passata inosservata ai dirigenti di Napoli e Genoa. Il centrocampista venticinquenne dei biancorossi sta lottando per la promozione in Serie A con gli umbri, in piena corsa per qualificazione ai prossimi play off di Serie B.

Il grifone prova a insidiare gli azzurri

In questi giorni si sta parlando del suo possibile passaggio al Napoli di Maurizio Sarri per il prossimo campionato, un affare che sembrava destinato a concretizzarsi ma l'inserimento del Genoa ha complicato tutto.

E in effetti l'ipotesi genoana stuzzica parecchio le fantasie di Jacopo Dezi, che potenzialmente potrebbe godere di maggiore spazio nel futuro scacchiere di Andrea Mandorlini. Va altresì detto che è ancora presto perchè l'affare spicchi il volo, soprattutto adesso che il Perugia si sta giocando un obiettivo importante. Le manovre di mercato per l'estate, tuttavia, sono iniziate. Oltre al Genoa, ci sarebbe una concorrente in più per il Napoli, ovvero l'Empoli di Corsi che ha manifestato segnali di interessi per il centrocampista del Perugia e sembra determinato a portare il calciatore in Toscana.

Secondo le nostre fonti, il Genoa è al momento il club che può creare più problemi a De Laurentiis, che ha anche altri nomi sul proprio taccuino. Le prossime settimane potrebbero rivelarsi decisive per il futuro di Dezi, Enrico Preziosi proverà ad effettuare il sorpasso sui fratelli partenopei.

Riflettori puntati su Simeone del Genoa

Anche il bomber dei genoani, Giovanni Simeone, è al centro delle chiacchiere di Calciomercato in vista dell'estate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Genoa

Tanti club si sono interessati all'argentino, in Serie A c'è la Lazio di Simone Inzaghi che farebbe carte false pur di averlo a disposizione nel prossimo campionato. Contatti avviati con il papà del giocatore, che a Roma è diventato idolo della tifoseria laziale. Enrico Preziosi non ha intenzione di cederlo ad una cifra inferiore ai quindici milioni di euro e spera che il prezzo possa lievitare entro fine stagione, visto che anche all'estero ci sono degli estimatori del cholito.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto