Amici della Viareggio Cup, benvenuti alla gara valevole per gli ottavi di finale tra Bruges e Juventus che seguiremo in DIRETTA LIVE. Si tratta del match-clou del primo atto della fase ad eliminazione diretta, che pone di fronte due squadre forti e competitive: per la formazione di Fabio Grosso è il momento giusto per dimostrare che i bianconeri sono ancora i più forti, essendo i campioni in carica della storica Coppa Carnevale (l'anno scorso ci fu il trionfo nella finalissima sul sorprendente Palermo).

La partita tra Bruges e Juventus avrà inizio alle ore 14, ma saremo collegati in diretta già a partire dalle 13.30 per comunicarvi le formazioni ufficiali che scenderanno in campo. Prevista anche una notevole cornice di pubblico che assisterà ad una sfida avvincente e ricca di giocatori molto interessanti.

Nel pomeriggio sono previste anche le restanti sette sfide degli ottavi, tra cui spiccano l'impegno dell'Inter contro il Cagliari ed il match tra le sorprese Belgrano e Spal, che erano inserite nei gironi rispettivamente con Milan ed Inter.

FORMAZIONI UFFICIALI

Ecco di seguito le squadre titolari che scenderanno in campo alle ore 14:

BRUGES: Gabriel, Nuyts, Tanghe, Peeters, Lynen, Cornette, Karkache, Fadiga, Van Camp, De Kuyffer, Verwerft. A disp. Alfieri, Carcela, Vankerkhoven, Gonen, Openda. All.re Sven Vermant.

JUVENTUS: Loria, Coccolo, Muratore, Kanoute, Oliveira Da Silva, Kean, Pereira Da Silva, Toure, Leris, Caligara, Semprini. A disp.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Marricchi, Barosi, Bove, Mosti, Beruatto, Nicolussi Caviglia, Galtarossa, Mancini, Vasko, Merio. All.re Fabio Grosso.

Arbitro: Sozza di Seregno, assistenti Zingrillo e Martinelli di Seregno.

Le squadre sono ancora sul terreno del "Torquato Bresciani" di Viareggio per effettuare il riscaldamento pre-gara. Attesa la presenza dell'allenatore della prima squadra Massimiliano Allegri e di alcuni dirigenti bianconeri.

Tra le fila del Bruges ci son ben sette assenze per i vari impegni con le Nazionali, tra cui l'attuale capocannoniere Brodic con 4 reti.

PRIMO TEMPO

Calcio d'inizio alle 14.06

Subito Juventus in pressione alta sui portatori di palla avversari, chiaro il messaggio lanciato ai suoi dal tecnico Fabio Grosso.

3': BRUGES IN VANTAGGIO!!! Fadiga approfitta un errore di Semprini e supera l'incolpevole Loria.

Gara decisamente in salita per i bianconeri che sembravano esser partiti meglio degli avversari.

10': clamorosa occasione per Kean, che scarta tutta la difesa avversaria ma conclude di poco a lato.

13': traversa colpita da parte di Caligara, palla che rimbalza a pochi passi dalla linea di porta. Juventus ancora pericolosissima.

23': punizione battuta dai 35 metri, Leris interviene con il destro ma la palla termina a lato.

24': infortunio occorso a Kean nell'area di rigore del Bruges. Entrano in campo i soccorritori, nulla di grave per il numero 7 juventino.

Il Bruges nonostante le numerose assenze tiene botta contro la formazione bianconera, che ha in mano il pallino del gioco.

30': altro problema per Kean, che deve lasciare il rettangolo di gioco per un problema alla caviglia destra.

32': nella Juventus esce Kean, entra Mosti.

44': punizione della Juventus battuta da Pereira da Silva, para senza problemi Gabriel.

46': traversa colpita da Muratore dalla lunga distanza.

Finisce la prima frazione di gara: Juventus più pericolosa del Bruges, che tuttavia riesce a ribattere in contropiede.

Infortunio di Kean: si tratta di un trauma distorsivo-contusivo alla caviglia destra.

SECONDO TEMPO

Calcio d'inizio alle 15.08.

51': GOL DELLA JUVENTUS!!! Pareggio bianconero, autogol di Tanghe su tiro ravvicinato di Pereira Da Silva.

54': bruttissima entrata a centrocampo di Toure, subito sanzionato con il cartellino giallo. Il numero 14 bianconero avrebbe meritato il rosso diretto per la pericolosità dell'intervento.

58': Bruges vicino al gol su azione d'angolo, allontana la difesa bianconera.

62': Kanoute a tu per tu con Gabriel, ha la meglio il portiere della formazione belga.

Juventus all'assalto in questa fase di partita, il Bruges si difende con ordine: le assenze nelle file belga iniziano a farsi sentire.

67': salvataggio di Nuyts sulla linea, Juventus ad un passo dal 2-1.

69': nella Juventus entra Bove ed esce Toure.

77': doppio cambio tra i bianconeri: fuori Caligara e Kanoute, dentro Vasko e Merio.

78': GOL DELLA JUVENTUS!!! Punizione di Bove, respinta del portiere addosso a Vasko e palla in rete. Rete fortuita ma meritata per i bianconeri, che stavano dominando.

82': clamorosa occasione per il Bruges: malinteso tra Loria e Muratore, De Kuyffer la tocca a porta vuota ma sbaglia la conclusione.

3 minuti di recupero.

91': PAREGGIO DEL BRUGES!!! De Kuyffer viene lasciato solo dalla retroguardia bianconera e insacca di destro. Clamoroso pareggio quando i bianconeri sembravano ormai in pieno controllo.

FINISCONO I TEMPI REGOLAMENTARI. Si andrà direttamente ai CALCI DI RIGORE.

RIGORI

MOSTI (Juventus): PARATO!!!

DE KUYFFER (Bruges): GOL!!!

BOVE (Juventus): GOL!!!

TANGHE (Bruges): GOL!!!

OLIVEIRA DA SILVA (Juventus): GOL!!!

NUYTS (Bruges): PARATO!!!

PEREIRA DA SILVA (Juventus): GOL!!!

LYNEN (Bruges): GOL!!!

LERIS (Juventus): GOL!!!

VAN CAMP (Bruges): GOL!!!

Si va ad oltranza.

MURATORE (Juventus): GOL!!!

OPENDA (Bruges): GOL!!!

SEMPRINI (Juventus): GOL!!!

PEETERS (Bruges): GOL!!!

MERIO (Juventus): TRAVERSA!!!

KARKACHE (Bruges): GOL!!!

Il Bruges elimina clamorosamente la Juventus campione in carica dopo una partita ammirevole nonostante le 7 assenze. La formazione di Grosso deve mangiarsi le mani per aver subito un gol in contropiede in pieno recupero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto