Termina con il punteggio di 2-1 la sfida inaugurale della 69° edizione della Viareggio Cup tra Juventus e Dukla Praga. Vittoria sofferta per i bianconeri di Grosso contro una buona formazione, che adesso ha bisogno di due vittorie per sperare nel passaggio agli ottavi.

Primo tempo L'inizio di partita è favorevole ai bianconeri di Grosso, che vanno subito in vantaggio dopo appena 120 secondi di gioco grazie a Mosti che insacca a porta vuota su assist pregevole di Zeqiri.

La formazione ceca sembra intimorita dal pressing della Juventus, tuttavia inizia piano piano ad uscire dal guscio ed a prendere possesso della metà campo avversaria. Lo dimostrano le due clamorose occasioni avute dal Dukla Praga: prima un incrocio dei pali colpito da Vlcek, poi è Brabenec a sbagliare clamorosamente a porta vuota gettando al vento l'occasione del pareggio.

Secondo tempo Ad inizio ripresa la Juventus è decisa a chiudere la pratica e si riversa subito nella metà campo del Dukla.

Al 49' punizione dai trenta metri battuta da Bove, para facilmente Czehowsky; grande occasione invece al 56' quando Mosti viene fermato in fuorigioco a due passi dalla porta avversaria. La compagine ceca tiene botta e tenta di impensierire gli avversari in contropiede, anche se i centrali difensivi della Juventus si fanno trovare preparati. Al 66' Zeqiri ha la palla buona per il 2-0, ma non riesce ad impattare di testa in area piccola.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Clamorosa doppia occasione per il Dukla Praga al 76', sempre con Luong Nguyen che prima tira a porta vuota (salvataggio sulla linea di Muratori) e poi si vede respingere un'altra conclusione dal portiere Loria. Due minuti più tardi Pereira Da Silva potrebbe chiudere i giochi per la Vecchia Signora, ma il suo destro è decisamente sbilenco. Quando la partita sembra avviarsi alla conclusione, ecco che all'83' il neo entrato Cermak trafigge Loria con un destro ravvicinato che fa impazzire di gioia la formazione ceca.

Le emozioni però non sono ancora finite: all'89' Leris in mezza rovesciata trova l'angolino basso e riporta la Juventus avanti.

Juventus - Dukla Praga 2-1

Juventus: Loria, Coccolo, Muratore, Kanoute, Oliveira Da Silva, Bove, Zeqiri, Mosti, Pereira Da Silva, Semprini, Andersson. A disp. Marricchi, Ndiaye, Toure, Galtarossa, Leris, Mancini, Vasko, Merio, Morachioli. All.re Grosso.

Dukla Praga: Czehowsky, Luong Nguyen, Brabenec, Lauko, Dancak, Kott, Vlcek, Kozel, Kanik, Simek, Doudera.

A disp. Roub, Masek, Ferreira, Vyleta, Cermak, Lohoyda, Belicek. All.re Kolomaznik.

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova, assistenti Cecconi di Empoli e Raspollini di Livorno.

Marcatori: 2' Mosti, 83' Cermak, 89' Leris.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto