Sono rimaste ormai poche partite prima della fine del campionato e il Torino vuole cercare di terminare in bellezza questa stagione che è partita benissimo (in piena zona Europa) ma sorprendentemente in discesa nel periodo compreso tra dicembre e gennaio scorsi.

L'obiettivo del presidente Urbano Cairo è quello di iniziare un percorso che porti il Toro a lottare per l'Europa League tutte le stagioni come target minimo ma per arrivare a ottenere questo prestigioso traguardo servono rinforzi di esperienza e qualità per puntellare quella che è e sarà la rosa a disposizione del tecnico serbo Sinisa Mihajlovic.

Ma non solo acquisti: tanti elementi non vestiranno più la maglia granata infatti in estate. Uno dei primi indiziati a questo proposito sarà sicuramente Maxi Lopez, in quanto l'attaccante sudamericano vuole tornare in Argentina e tornare a essere protagonista nella fase finale della sua carriera (in Europa ha vestito la maglia di Barcellona, Catania, Milan, Sampdoria e appunto Toro). In questa stagione il suo contributo è stato veramente misero e non all'altezza di un club che vuole puntare sempre alla zona Europa.

L'ex Milan e Sampdoria non ha mai nascosto il desiderio di tornare a giocare in patria e non può essere l'anno prossimo il partner di Belotti nel nuovo 4-3-1-2 di Mihajlovic.

Quale sarà il nuovo partner di Belotti?

Per questo motivo la società sta vagliando diversi candidati per formare il nuovo duo offensivo granata: in questi giorni si sono fatti diversi nomi ma secondo recenti indiscrezioni pubblicate dal quotidiano sportivo nazionale 'Tuttosport', pare che il Torino sia sulle tracce di Roberto Inglese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Torino Calcio

L'attaccante del Chievo piace perchè può essere utilizzato sia come prima che seconda punta, senza pestare i piedi al 'Gallo'. Il 26enne originario di Lucera (compierà gli anni il prossimo novembre) ha un contratto col club veronese fino al 2020 e ha un ottimo rapporto col presidente Campedelli, ma accetterebbe di buon grado un trasferimento a Torino. Al Chievo dal 2015, la dirigenza del club piemontese è interessata ad Inglese per le sue capacità di adattamento coi diversi partner d'attacco e di poter essere utilizzato in tutti i moduli (anche se dà il meglio di sè a fianco di una prima punta come Belotti).

Per Inglese Cairo è pronto ad offrire fino a 5 milioni di euro per fargli vestire la maglia granata: sarà lui il prossimo compagno e 'bomberone' del Toro?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto