Da un toscano all'altro: la Roma potrebbe passare da Luciano Spalletti a Maurizio sarri. Il club giallorosso infatti, al termine della stagione, saluterà quasi certamente l'ex allenatore dello Zenit, voltando pagina. Più volte Spalletti nelle ultime settimane ha lasciato intendere che quelle che si appresta a vivere saranno le ultime settimane da tecnico della Roma. "O vinco o me ne vado" ha dichiarato, salvo poi smentire in parte, sottolineando come quella frase così ad effetto volesse essere solamente uno sprone nei confronti dei suoi calciatori.

In questo ultimo anno e mezzo, ossia da quando Spalletti è tornato sulla panchina della Roma, il bilancio dei giallorossi è costituito da luci e ombre: sembra quasi che i capitolini siano la squadra del "vorrei ma non posso": la rosa a disposizione di Spalletti infatti è molto competitiva, con qualità in tutte le zone del campo, ma alla resa dei conti, è mancato e continua sempre a mancare qualcosa nei momenti decisivi della stagione.

Nel giro di una settimana, con le tre sconfitte contro Lione, Napoli e Lazio, la Roma ha gettato al vento la possibilità di non terminare la stagione con gli "zero titoli" tanto cari a José Mourinho, e alla fine i giallorossi hanno nuovamente fallito, allontanandosi dalla Juventus e uscendo sia dall'Europa League che dalla Coppa Italia.

Sarri alla Roma? Il club giallorosso ci prova

Dunque l'avventura di Spalletti alla Roma sembra essere giunta al capolinea e il club giallorosso è alla ricerca di un nuovo allenatore per la prossima stagione.

Secondo quanto riferito dalla redazione di Radio Sportiva, la Roma sarebbe sulle tracce di Maurizio Sarri. Il nome dell'attuale allenatore del Napoli infatti, piace a tutti i dirigenti giallorossi e si starebbe provando a capire quali sono i margini per strapparlo al club partenopeo. Il rapporto tra Sarri ed il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis vive di alti e bassi, con il vulcanico Presidente del club azzurro che spesso e volentieri riprende in pubblico il suo allenatore per scelte di campo che non condivide (come accaduto ad esempio dopo la sfida persa 3-1 a Madrid contro il Real).

La Roma dunque ci prova e mette Sarri nel mirino, con i tifosi del Napoli che sperano di non perdere il proprio allenatore. Le squadre dell'ex tecnico dell'Empoli infatti, esprimono da sempre un bellissimo calcio e i sostenitore azzurri ritengono il loro tecnico tra i pochi intoccabili. Sarri accetterà la corte della Roma o resterà a Napoli? Nel frattempo i due club si sfideranno sul campo per la conquista del secondo posto in campionato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto