Sabato 27 e domenica 28 maggio 2017 si giocherà l'ultima giornata di campionato, con l'Inter impegnata in casa a San Siro contro l'Udinese. La compagine nerazzurra, ormai, non ha più obiettivi, visto che già sa da due settimane che non parteciperà nemmeno alla prossima Europa League, quindi la società sta già lavorando per competere ad alti livelli il prossimo anno. Il primo obiettivo sarà trovare un grande allenatore, il quale non sarà Antonio Conte, sogno non tanto nascosto di Suning, ma legato ancora al Chelsea fino al 2019 e non ancora convito di tornare in Italia.

Inter, Spalletti è un passo dalla firma

L'attenzione della proprietà cinese, quindi, si è spostata su Luciano Spalletti, il quale, a meno di clamorosi di colpi di scena, concluderà la stagione con la Roma al secondo posto in classifica. I nerazzurri hanno pronto un triennale per l'allenatore toscano, che tornerà a lavorare con Walter Sabatini. L'annuncio potrebbe essere dato già la settimana prossima.

Calciomercato Inter: Spalletti porta Nainggolan?

La compagine nerazzurra sarà certamente una delle protagoniste principali della prossima campagna trasferimenti.

Suning, infatti, vuole un organico ancora più forte, in grado di lottare con la Juventus per lo scudetto, ed è pronto ad investimenti molto importanti. L'obiettivo è centrare almeno 4-5 grandi acquisti e molti dei giocatori seguiti si trovano proprio in casa Roma, a partire da Kostas Manolas, perno anche della nazionale greca e valutato intorno ai 40 milioni di euro. L'alternativa è De Vrij della Lazio. Servirà, poi, anche un terzino di alto livello e in questo caso l'attenzione si sposta in Spagna, precisamente a Danilo del Real Madrid e Lucas Digne del Barcellona.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Nainggolan sogno di calciomercato per l'Inter

Per quanto riguarda il centrocampo, il sogno resta Radja Nainggolan, pupillo di Spalletti. L'affare rimane difficile, in primo luogo perché i giallorossi non vogliono assolutamente privarsi del belga e, in caso di eventuale partenza, preferirebbero la destinazione estera, così da non rafforzare ulteriormente una rivale. Occhio, poi, a Corentin Tolisso, corteggiato a lungo prima dal Napoli e lo scorso gennaio dalla Juventus, la quale, però, sembra aver mollato leggermente la presa. Per convincere il Lione, però, serviranno almeno 40 milioni.

Capitolo attacco: Bernardeschi primo obiettivo

Il Calciomercato estivo dovrà portare all'Inter un grande nome anche in attacco, dove c'è necessità di un trequartista che possa essere impiegato anche sull'esterno. L'ideale sarebbe Federico Bernardeschi, in scadenza nel 2019 con la Fiorentina e al momento non ancora intenzionato a rinnovare. Il classe '94 ormai non è più incedibile e l'Inter potrebbe convincere la società viola mettendo sul piatto una cifra tra i 40 e i 50 milioni di euro. Le alternative sono Berardi e Keita Balde.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto