Non si fermano le indiscrezioni sul possibile addio di Gianluigi Donnarumma al Milan. Il giovanissimo portiere, infatti, non ha ancora rinnovato il suo contratto con il Milan; l'attuale accordo scadrà nel 2018 e la dirigenza rossonera dovrà accelerare le trattative, se non vorrà andare incontro ad un clamoroso divorzio. Nei prossimi giorni non è in programma un incontro tra Marco Fassone e Mino Raiola, l'agente del portiere.

Il procuratore olandese chiede almeno quattro milioni di euro di ingaggio per il suo assistito, una cifra che il Milan non gli avrebbe ancora garantito. Al momento, dunque, il futuro di Gianluigi Donnarumma è ancora molto incerto. In ogni caso, sarà decisiva la volontà del giocatore, il quale, comunque, dovrà decidere il prima possibile. Mino Raiola sta prendendo tempo, dato che attende di capire le mosse del Calciomercato del Milan.

L'agente di Donnarumma vuole infatti che il suo assistito faccia parte di un Milan molto forte per la prossima stagione. Il rinnovo del portiere potrebbe perciò arrivare non appena la società rossonera abbia ufficializzato alcuni colpi di mercato (è noto che il Milan è in trattativa con il Real Madrid per l'acquisto di Alvaro Morata, giocatore valutato dal club spagnolo almeno sessanta milioni di euro). Ecco la situazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Milan, Donnarumma alla Juve? Ecco il possibile sostituto

Su Donnarumma continua ad essere molto forte l'interesse della Juventus, che sta cercando l'erede di Gianluigi Buffon (il numero uno bianconero potrebbe dare l'addio al calcio giocato nel 2018). Beppe Marotta sarebbe disposto a mettere sul piatto almeno cinquanta/sessanta milioni di euro per garantirsi il cartellino del giovanissimo portiere rossonero.

Su Donnarumma, comunque, c'è anche il Manchester City; secondo quanto riporta il noto quotidiano "La Repubblica", infatti, il club allenato da Joseph Guardiola sta cercando un erede a Claudio Bravo e Willy Caballero, portieri che hanno deluso moltissimo in questa stagione. Non dimentichiamo, poi, che Donnarumma è seguito anche dal Real Madrid. Nel caso in cui il diciottenne portiere dovesse essere ceduto, il Milan piomberebbe su Mattia Perin.

Quest'ultimo si è sempre espresso ad altissimi livelli al Genoa, anche se ha recentemente avuto numerosi problemi fisici (ha rotto il legamento crociato nelle ultime due stagioni). Su Perin, però, ci sono anche Lazio, Inter, Roma, Napoli e Torino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto