Quella contro la Roma è stata sicuramente una partita da dimenticare per il Milan, che si è fatto dominare dalla squadra allenata da Luciano Spalletti. Gli uomini di Vincenzo Montella sono stati disastrosi in difesa (il Milan ha subito quattro reti) e hanno buttato via la possibilità di allungare in classifica su Inter e Fiorentina. La squadra rossonera non è mai stata in partita e non ha mai creato occasioni realmente pericolose per la Roma. L'atteggiamento degli uomini di Montella è stato remissivo fin dall'inizio del match, dunque l'allenatore campano dovrà lavorare soprattutto sull'aspetto caratteriale nei prossimi giorni.

Da sottolineare il fatto che è mancata anche l'individualità di Jesùs Suso, certamente uno dei migliori giocatori del Milan, sul quale continuano con insistenza varie voci di mercato. L'ex giocatore del Liverpool, infatti, non ha ancora trovato l'intesa per il rinnovo del contratto con il Milan, perciò potrebbe decidere di lasciare Milano al termine della stagione. Su di lui ci sono numerose squadre, ma il club maggiormente interessato è l'Atletico Madrid. La dirigenza dei "colchoneros" ha intenzione di dare l'assalto a Suso nella prossima sessione di Calciomercato estivo. Ma vediamo nel dettaglio la situazione.

Milan, possibile scambio con l'Atletico Madrid

La dirigenza del Milan ha intenzione di puntare su Jesùs Suso anche per il futuro; il contratto dell'esterno destro scadrà nel 2019 e Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli stanno cercando di persuadere Suso a firmare fino al 2021. Il Milan, inoltre, è disposto a raddoppiargli l'ingaggio per cercare di allontanare l'Atletico Madrid. Il club spagnolo, infatti, sta tentando di far tornare in patria Suso, giocatore che è molto apprezzato dal tecnico dei "colchoneros" Diego Pablo Simeone.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan Calciomercato

L'Atletico Madrid sta cercando un esterno offensivo dotato di estro e fantasia e Suso sarebbe un profilo molto gradito ai tifosi biancorossi. La dirigenza dell'Atletico era presente a San Siro per il match contro la Roma; il club spagnolo potrebbe decidere di offrire al Milan denaro cash e una contropartita tecnica molto interessante, ovvero Sime Vrsaljko. Il terzino destro dell'Atletico, che fu comprato dal Sassuolo per sedici milioni di euro, non ha soddisfatto le aspettative della società madrilena, tanto che non è considerato un titolare da Simeone.

Tutto dipenderà dalla volontà di Suso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto