C'è aria di rinnovamento in casa Milan. Quasi sicura la partenza di Carlos Bacca, protagonista di una stagione mediocre e beccato più volte dai tifosi milanisti, è partita la gara a chi prenderà il suo posto. Allora andiamo a vedere tutti i possibili colpi di calciomeracto per il reparto avanzato milanista.

Morata in cima ai desideri di calciomercato del Milan

Il primo della lista è Alvaro Morata, classe '93, ex Juventus, attualmente al Real Madrid, col quale ha disputato una buona stagione, segnando 15 gol nella LIga nonostante la concorrenza di Karim Benzema, preferito allo spagnolo nelle gerarchie dell'allenatore Zinedine Zidane.

Proprio per questo Morata, anche in vista dei prossimi Mondiali si sta guardando intorno in cerca di una società che gli garantisca un posto da titolare e il Milan è pronto a soddisfare le sue richieste. Dalla Spagna sono sicuri che il Milan sia pronto ad offrire 60 milioni di euro al Real per portarlo a Milanello. Il diretto interessato non sarebbe contrario ad un ritorno in Italia, anche a causa della relazione con una ragazza italiana promessa sposa del calciatore. Ma la concorrenza è forte e arriva dalla Premier League, con il Chelsea di Conte in prima fila.

Calciomercato Milan, in lista anche Aubameyang

Il secondo nome è quello di Aubameyang, giocatore del Borussia Dortmund che è reduce da diverse ottime stagione nella squadra della Ruhr. Sarebbe un ritorno al Milan visto che il giocatore è cresciuto nella primavera rossonera, ma ai tempi era impossibile trovare spazio avendo davanti mostri sacri del calibro di Inzaghi e Shevchenko. Anche qui le cifre richieste sono molto alte, intorno ai 60 milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

In questo caso la concorrenza sembra meno serrata, anche se si parla di un forte interessamento da parte delle società cinesi, disposte come abbiamo già visto a spendere cifre mostruose pur di acquistare un giocatore di classe internazionale. Nonostante ciò il ragazzo non sembra attratto da una possibile esperienza in Cina.

Kalinic alternativa di lusso

Il terzo nome è quello di Nikola Kalinic. Anch'egli era pronto a gennaio a fare le valigie per trasferirsi nel campionato cinese, operazione poi bloccata quando sembrava tutto fatto.

Il ragazzo è in cerca di un ultimo contratto che gli garantisca di competere per alti traguardi e il Milan potrebbe essere il club giusto. La sua valutazione si aggira intorno ai 25-30 milioni di euro, ma questa pista sembra più un'alternativa che un vero obiettivo del Calciomercato milanista.

Il Gallo rossonero

Il quarto nome è quello di Andrea Belotti, classe '93, attualmente in forza al Torino e reduce da una grande stagione.

È il vero sogno dei tifosi milanisti, come già hanno fatto intendere lanciando sui social l'hashtag Belotti anche dopo le sue dichiarazioni nelle quali non nascondeva di essere tifosissimo del Milan e di avere come idolo Shevchenko, non uno qualunque per gli appassionati rossoneri. La situazione intorno al giocatore è molto chiara. C'è una clausola di 100 milioni valevole solo per l'estero, mentre per l'Italia, nonostante il presidente Cairo abbia dichiarato la sua incedibilità, la situazione è diversa, il Milan pensa che con una offerta intorno ai 50-60 milioni di euro e facendo leva sulla voglia del giocatore di vestire la maglia rossonera, l'affare si possa fare.

La sorpresa olandese

L'ultimo nome e la novità delle ultime ore corrisponde a Kasper Dolberg classe '97. Il giovanissimo centravanti dell'Ajax, vera e propria stella nascente del calcio mondiale, con una grande stagione ha trascinato i lancieri a giocarsi la finale di Europa League contro il Manchester United. Il prezzo non dovrebbe superare i 30 milioni di euro e Mirabelli e Fassone ci stanno facendo più che un pensiero, tanto che saranno a visionarlo nuovamente proprio durante la finale in programma per stasera.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto