E' Gonzalo Higuain il miglior giocatore della stagione bianconera secondo i tifosi. Il pipita, arrivato a Torino dal Napoli per 90 milioni di euro, è stato finora decisivo con 32 gol all'attivo e ha spinto la Juventus fino al trionfo in Coppa Italia, a tre punti dalla vittoria dello Scudetto e, soprattutto, a Cardiff, dove i bianconeri si giocheranno la finale di Champions League contro il Real Madrid.

Per il Pipita si tratterà di una sfida speciale visto che è un ex, avendo giocato con le merengues per sette stagioni tra il 2007 e il 2013.

Per Gonzalo Higuain si tratta della seconda migliore stagione in carriera, dopo i 38 gol realizzati nella passata stagione con il Napoli. Per il numero 9 bianconero sono arrivati, finora, 24 gol in campionato, 3 in Coppa Italia e 5 in Champions League. Adesso il Pipita potrebbe ancora migliorarsi visto che mancano ancora due giornate in Serie A, con le sfide contro Crotone e Bologna, e in Champions League magari facendo uno scherzetto ai suoi ex compagni di squadra.

Eguagliati Del Piero e Trezeguet, a cinque gol da Felice Borel

Higuain al primo tentativo non è riuscito solo a conquistare lo scettro di Most Valuable Player, secondo i tifosi, ma è entrato anche nella classifica dei migliori realizzatori in una singola stagione nella storia della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

A comandare la classifica c'è Felice Borel, attaccante protagonista di tre scudetti negli anni '30 e che nella stagione 1933-1934 è stato capace di realizzare 37 gol, di cui 32 in campionato e 5 in Coppa dell'Europa Centrale. Al secondo posto si trova Ferenc Hirzer, punta ungherese che toccò quota 35 gol nella stagione 1925-1926, anno in cui la Juventus conquistò il suo secondo scudetto.

Al terzo posto, poi, ecco figurare il Pipita Higuain, ma in buona compagnia.

A 32 gol, infatti, si sono fermati due mostri sacri della storia bianconera come Alessandro Del Piero e David Trezeguet. L'ex capitano nel 1997-1998 è arrivato a quota 32 gol realizzando 21 reti in campionato, 1 in Coppa Italia e 10 in Champions League. La stagione poi si concluse con la finale persa 1-0 contro il Real Madrid con il gol in fuorigioco di Mijatovic. Mentre l'attaccante franco-argentino nel 2001-2002, l'anno del 5 maggio e dello storico scudetto vinto a Udine, realizzò 24 reti in Serie A e 8 in UEFA Champions League.

Il Pipita ha ancora tre partite per superare la coppia Del Piero-Trezeguet e per provare l'assalto a Hirzer prima e Borel poi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto