Il momento nero dell'Inter sembra non avere fine. Anche ieri a Genova, infatti, è arrivata una brutta sconfitta contro la compagine rossoblù di Juric, ma nonostante questo, paradossalmente la corsa all'Europa League non è ancora compromessa, visto che rimangono tre i punti di distacco dal Milan sesto. Il prossimo anno, però, Suning vuole che la squadra lotti per vincere lo Scudetto e per fare ciò è pronto ad investimenti molto importanti, a cominciare dalla panchina, dove la conferma di Stefano Pioli sembra sempre più lontana.

Zhang Jindong, infatti, vuole un allenatore di grande appeal internazionale, precisamente Antonio Conte, ormai ad un passo dal conquistare la Premier League al suo primo anno al Chelsea. Con quest'ultimo, il tecnico leccese è legato da un contratto fino al 2019, ma la nostalgia dell'Italia si fa sentire e l'unica compagine a poterselo permettere è proprio quella nerazzurra, pronta ad offrirgli circa 15 milioni di euro a stagione e pieni poteri sul fronte mercato.

Conte sa che anche la prossima stagione potrebbe vincere qualcosa di importante con gli inglesi, ma certamente l'idea di tornare ad allenare in Serie A e magari spezzare il dominio della Juve da lui stesso iniziato lo stuzzica non poco, quindi occhio a possibili sorprese.

Mercato Inter: in arrivo grandi colpi

Chiunque siederà sulla panchina nerazzurra nella prossima stagione dovrebbe avere a disposizione un organico ancora più competitivo rispetto a quello attuale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

La società, infatti, ha in mente di mettere a segno almeno un grande acquisto per reparto, a cominciare dalla difesa, dove c'è sicuramente bisogno di un centrale (Manolas la pista più importante) e di un terzino, con Samir dell'Udinese salito nelle preferenze. Per il centrocampo il sogno è un altro giallorosso, ovvero Radja Nainggolan, valutato intorno ai 60 milioni, ma che farebbe fare un grande salto di qualità al reparto; tra le alternative, invece, occhio a Fabinho del Monaco.

Sul fronte offensivo, invece, si cerca una seconda punta che possa adattarsi anche sull'esterno e, secondo quanto riportato in Spagna da Don Balon, il nuovo obiettivo dell'Inter sarebbe Angel Di Maria. Il ds Ausilio, però, segue anche alcune piste italiane, ovvero Domenico Berardi e Federico Bernardeschi: il primo è finalmente pronto a fare il salto di qualità in un grande club, mentre il talento della Fiorentina (valutato circa 50 milioni dalla famiglia Della Valle) è in scadenza di contratto nel 2018 e al momento non sembra intenzionato a rinnovare.

Su di lui, però, c'è anche il pressing della Juventus, anch'essa alla ricerca di un esterno offensivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto