Dopo le straordinarie vittorie contro il Barcellona e il Monaco in Champions League, Massimiliano Allegri si è consacrato come uno dei migliori allenatori d'Europa. Ha stravinto il duello con Luis Enrique, soprattutto dal punto di vista tattico, dimostrandosi uno dei tecnici più preparati del momento. Allegri ha avuto il merito di passare dal 3-5-2 di matrice "contiana" ad un 4-2-3-1 ultra-offensivo che esalta le caratteristiche dei singoli.

Il livornese è uno degli allenatori più desiderati del momento: su di lui è molto forte l'interesse dell'Arsenal, che vorrebbe dare l'addio ad Arsene Wenger al termine della stagione.

Non bisogna però sottovalutare il Barcellona: il club blaugrana, infatti, avrebbe intenzione di sostituire Luis Enrique proprio con l'allenatore che lo ha eliminato dalla Champions League in questa stagione. Nelle ultime settimane, ci sarebbero stati dei contatti tra Allegri e la dirigenza del club catalano: l'allenatore toscano è sponsorizzato da Ariedo Braida, che ha lavorato con l'allenatore bianconero ai tempi del Milan. La Juventus, comunque, si è già mossa per cercare un sostituto all'altezza di Massimiliano Allegri. Ecco la situazione.

Juventus, Allegri verso il Barcellona? Ecco il possibile erede

Il futuro di Massimiliano Allegri è stato al centro di numerose discussioni nelle ultime settimane, dato che, in caso di "Triplete", il tecnico toscano potrebbe decidere di lasciare la Juventus (proprio come fece José Mourinho con l'Inter). Sull'allenatore della Juventus è molto forte l'interesse del Barcellona, che avrebbe intenzione di offrirgli un ingaggio più elevato di quello percepito a Torino (alla Juve Allegri guadagna circa cinque milioni).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Nel caso in cui Allegri accettasse l'offerta del club catalano, la Juventus darebbe l'assalto a Diego Pablo Simeone. L'allenatore dell'Atletico Madrid è, infatti, molto apprezzato da Beppe Marotta per le sue conoscenze tecnico-tattiche e per il suo carisma.

Simeone ha ottenuto due finali di Champions League in tre anni (entrambe perse contro il Real Madrid) e viene considerato dagli esperti uno dei migliori allenatori in circolazione.

Sul "Cholo", comunque, è molto forte anche l'interesse dell'Inter. Le alternative a Simeone sono Luciano Spalletti della Roma e Paulo Sousa della Fiorentina. Quest'ultimo conosce molto bene l'ambiente bianconero e sarebbe molto stuzzicato dall'ipotesi di un ritorno a Torino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto