Giugno si avvia a grandi passi verso la conclusione e la scadenza del sesto mese dell'anno rappresenta anche il momento in cui Piero Ausilio e Walter Sabatini potranno iniziare a definire dei colpi in entrata.

C'è una certa premura nel mettere a segno gli acquisti che porterebbero sensibili miglioramenti all'attuale rosa interista, perché l'obiettivo è regalare a Luciano Spalletti una squadra che sin dal raduno possa avere volti nuovi importanti con cui iniziare a lavorare da subito, e rendere la preparazione estiva realmente proficua per una squadra destinata a cambiare moltissimo.

Mercato Inter: difensori cercasi

Skriniar potrebbe fare da apripista ad una linea strategica che ormai sembra essere diventata preponderante nell'operazione di rafforzamento della squadra: si cercano giocatori poco più che ventenni che abbiano già dimostrato di essere pronti ad affrontare un certo livello e, allo stesso tempo, abbiano la possibilità di vedere la propria parabola crescere ancora.

Non a caso il giornale As rivela che il club meneghino segue da vicino le vicende legate al difensore dell'Atletico Madrid Gimenez. A ventidue anni, nell'anno dei mondiali avrebbe voglia di cambiare aria per andare a trovare lo spazio che gli permetta di non perdere l'appuntamento con la manifestazione iridata.

Si tratta di un profilo che suscita l'interesse di diversi club europei, tra cui il Manchester United e Liverpool, ma a oggi non sembra esserci molta voglia, da parte degli spagnoli, di cederlo -dato il blocco del mercato e allo stesso tempo la voglia di puntare sul calciatore per il dopo Godin-.

Difficile dunque portarlo a Milano, ma ove si aprisse uno spiraglio l'Inter è pronta a inserirsi nella corsa al calciatore.

Il profilo di Gimenez

Josè Maria Gimenez de Vargas, alto un metro e ottantacinque, è un difensore centrale, nato il 20 gennaio 1995.

Doppio passaporto spagnolo ed uruguaiano, gode dello status di comunitario. Nella sua carriera ha occupato diversi ruoli: la fascia destra difensiva, la porzione di campo davanti alla linea arretrata e soprattutto ha agito da difensore centrale.

Gioca con i Colchoneros dal 2013 ed il suo piede preferito è il destro. La sua valutazione attuale, secondo Transfermarkt, è fissata attorno ai ventotto 28 milioni di euro.

Nell'ultima Liga ha giocato circa mille minuti in 17 apparizioni e il suo obiettivo è quello di ritagliarsi maggiori opportunità di mettersi in gioco.