Prima di poter cominciare la sontuosa campagna acquisti promessa da Suning, l'Inter deve prima sistemare il capitolo cessioni o, per lo meno, cercare di rientrare nei parametri imposti dall'Uefa, che prevedono il pareggio di bilancio entro il 30 giugno.

Molto probabile che per farlo verrà effettuata una cessione illustre ed il nome in pole position è quello dell'esterno croato, Ivan Perisic, cercato fortemente dal Manchester United, che è arrivato ad offrire cinquantadue milioni di euro, un'offerta che sistemerebbe definitivamente i conti e che permetterebbe di realizzare un'ottima plusvalenza, essendo stato acquistato dal Wolfsburg nell'estate del 2015 per diciotto milioni di euro, ed è iscritto ora a bilancio a poco più di dieci milioni di euro.

Intanto, però, il club nerazzurro ha ufficializzato la prima cessione, quella del terzino sinistro, Caner Erkin, riscattato dal Besiktas per settecentocinquanta mila euro. Il giocatore era in prestito al club turco dalla scorsa estate, dopo essere approdato a parametro zero all'Inter dal Fenerbahce. Il giocatore, dopo essere stato un mese in nerazzurro ed essere stato valutato dall'allora tecnico, Frank De Boer, è stato ceduto al club turco in prestito con diritto di riscatto a due milioni di euro, ma la cifra è stata poi ritrattata visto che il giocatore, dopo un ottimo inizio di stagione, ha subito un brutto infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per il resto della stagione.

Anche Banega in partenza

Una cessione minore, che comunque fa realizzare all'Inter una piccola plusvalenza. Plusvalenza che potrebbe farla realizzare anche un altro giocatore arrivato a parametro zero la scorsa estate, il fantasista argentino Ever Banega. Arrivato dal Siviglia in scadenza di contratto, il giocatore non è riuscito ad imporsi in nerazzurro, non dimostrando quanto di buono fatto vedere in Spagna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Per questo motivo Banega sarà ceduto in caso di una buona offerta, che sembra potrebbe arrivare direttamente dal Messico. Secondo quanto riportato dalla stampa argentina, infatti, su di lui è piombato il Tigres, e si parla di un'offerta fatta all'Inter intorno ai quindici milioni di dollari, che corrispondono a circa tredici milioni di euro.

Per Banega, intanto, ci sono anche le sirene dalla Cina, ma per il momento non sono arrivate ancora offerte ufficiali.

La sua cessione permetterebbe all'Inter di realizzare un'altra plusvalenza cospicua, che si aggiungerebbe a quella di Perisic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto