Nelle ultime ore per il Calciomercato della Juventus è ritornato di moda il nome di Blaise Matuidi, centrocampista del Paris Saint-Germain, corteggiato già nello scorso mercato invernale. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il calciatore francese risulta essere il piano B della Vecchia Signora per Steven N'Zonzi, nel caso in cui la trattativa per il giocatore del Siviglia non dovesse concretizzarsi.

Per il mediano, il club francese chiede 40 milioni di euro, una cifra che però potrebbe abbassarsi perché Matuidi non ha ancora rinnovato il suo contratto.

Difatti, il giocatore francese potrebbe lasciare il Paris Saint-Germain nel 2018 a parametro zero e la dirigenza bianconera potrebbe decidere di acquistarlo in questa sessione di mercato. Ovviamente, la prima scelta resta N'Zonzi, per il quale si sta cercando di arrivare ad un accordo con la squadra spagnola.

Marotta: "Donnarumma, ci proveremo"

Oltre al centrocampista francese, un altro nome su cui la società juventina proverà a fare un tentativo, è quello di Gianluigi Donnarumma. Infatti Beppe Marotta, amministratore delegato e direttore generale della Juventus, in un'intervista concessa al Corriere dello Sport sul talento italiano ha dichiarato: "Per le società è sempre più complicato amministrare queste condizioni.

Siamo di fronte a un mutamento radicale della figura del giovane giocatore. I calciatori hanno dei procuratori vicino e iniziano immediatamente a programmare la loro carriera, anche in opposizione con le squadre che li hanno cresciuti.

Le norme vanno cambiate. E vanno tutelati gli impegni delle società sul settore giovanile, con una sorta di apprendistato vincolante.

Se lo prende la Juve? Abbiamo il diritto e il dovere di valutare tutte le possibilità, ma in questo momento non siamo dietro a Donnarumma. Poi dobbiamo discutere a lungo tra talento e campione. Mi auguro che le parti trovino un accordo".

Sta di fatto che la dirigenza bianconera ci proverà fino all'ultimo per Gigio Donnarumma, ma in caso di no come risposta ha già pronto Wojciech Szczesny.

Douglas Costa ha iniziato a seguire Dybala su Twitter

Per il momento, la pista più calda per i bianconeri resta quella di Douglas Costa. L'esterno offensivo del Bayern Monaco ha da poco iniziato a seguire su Twitter Paulo Dybala. La Juventus ha il sì del brasiliano, però deve ancora trovare un'intesa con il club tedesco che chiede 50 milioni di euro.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!