La Juventus è alla ricerca di un nuovo terzino destro per il dopo-Dani Alves. Il laterale brasiliano con molta probabilità andrà al Manchester City, dove lo aspetta Pep Guardiola, tanto è vero che secondo le ultime indiscrezioni sarebbe stato proprio l'ex-tecnico avuto al Barcellona a convincere l'esterno ad andare a giocare in Premier League. Inoltre, i Citizens sarebbero disposti a pagare 6 milioni di euro per portare il calciatore brasiliano a Manchester.

L'addio quasi certo dell'esterno difensivo, però, non rientrava nei piani della dirigenza bianconera che dovrà trovare un valido sostituto.

Tra i nomi più papabili, spunta quello di Mattia De Sciglio già voluto da Massimiliano Allegri nelle precedenti sessioni di calciomercato. Il terzino milanista, dopo i problemi avuti con la tifoseria del Milan a fine stagione, vuole cambiare aria e la Juve può essere un'ottima piazza per rilanciarsi. Ovviamente, De Sciglio non è Dani Alves e probabilmente non lo sarà mai, ma l'allenatore della squadra bianconera crede molto in lui.

De Sciglio e Darmian valutati 20 milioni di euro dal Milan e dal Manchester United

Da ricordare che De Sciglio ha disputato un ottimo Europeo 2016 con Antonio Conte in panchina e la "BBC" in campo. In più, stando a quanto riferito da Tuttosport, nei prossimi giorni il giocatore dovrebbe avere un incontro con il suo entourage per parlare del suo futuro.

Il Milan lo valuta 20 milioni di euro, ma Marotta e Paratici non vogliono spendere più di 12 milioni di euro per il calciatore.

Oltre all'esterno del club rossonero, la dirigenza bianconera ha avviato i primi contatti pure con Matteo Darmian, terzino del Manchester United. La trattativa con i Red Devils non è affatto facile, visto che il calciatore è stimato da José Mourinho e il club lo valuta 20 milioni di euro.

L'esterno era già stato preso in considerazione dalla dirigenza juventina nella scorsa sessione invernale per sostituire Patrice Evra.

Le altre trattative in corso della Juventus

Quasi ufficiale Patrik Schick, la Vecchia Signora è molto vicina a chiudere l'operazione per Douglas Costa del Bayern Monaco. Dopo l'accordo raggiunto con l'esterno offensivo (quadriennale da 5 milioni di euro più bonus), anche il club tedesco ha accettato la proposta dei bianconeri di 40 milioni di euro.

Sempre per quanto riguarda il reparto esterni, rimangono vive le tentazioni per Bernardeschi e Keita Balde. Invece, per il centrocampo la Juve cercherà di poter portare a Torino uno tra N'Zonzi e Matuidi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!