Sono ore decisive per il trasferimento di N'Zonzi dal Siviglia alla Juventus. Il centrocampista francese è, infatti, ormai ad un passo dai bianconeri, che hanno fissato l'appuntamento decisivo tra mercoledì e giovedì con i dirigenti spagnoli per chiudere l'affare. L'acquisto di N'Zonzi sembra una pura formalità, dal momento che, sia in Francia che in Spagna, danno il colpo praticamente per fatto.

N'Zonzi, il colpo della Juventus a centrocampo

Marotta e probabilmente anche Paratici voleranno a Siviglia, come detto tra mercoledì e giovedì, per provare a trattare coi rojiblancos: il contratto del giocatore prevede, infatti, una clausola rescissoria piuttosto pesante, del valore di ben 40 milioni di euro.

Al netto dell'età del calciatore, 28 anni, la somma è considerata eccessivamente alta e la Juve cercherà di tirare sul prezzo. Da capire, in tal senso i margini di trattativa che comunque non dovrebbero essere molto ampi: i bianconeri potrebbero risparmiare al massimo 4-5 milioni.

N'Zonzi, di origini congolesi ma di nazionalità francese, si avvia quindi a diventare il nuovo rinforzo per il centrocampo di Allegri, quel giocatore di rottura da affiancare a Pjanic in mezzo al campo.

Il quotidiano spagnolo "Estadio Deportivo" nelle scorse ora ha lanciato un'eloquente prima pagina, con l'immagine di N'Zonzi accompagnata dal titolo "Ciao Steven"...

L'identikit del giocatore

Dopo Schick, quindi, ecco N'Zonzi, l'ormai sempre più probabile secondo acquisto del mercato Juve. Nato a Colombes il 15 dicembre 1988, è un giocatore che fa del fisico e della resistenza le sue caratteristiche principali: 1 metro e 93 cm per 75 kg, fisico longilineo e possente che lo rende un ottimo frangiflutti, ma anche un giocatore dinamico.

Predilige il gioco corto, possiede un buon tiro dalla distanza e si fa valere nel gioco aereo, sia nell'area avversaria che in quella propria.

Col Siviglia ha collezionato 63 presenze e 5 gol in due stagioni, conquistando un'Europa League ed entrando nella squadra ideale della competizione. Ha vestito anche la maglia dello Stoke City, in Premier (106 presenze e 6 gol). In patria, alcuni addetti ai lavori lo hanno paragonato a Vieira, soprattutto per la somiglianza fisica.

Tecnicamente meno valido di Patrick, ma più concreto in fase di interdizione. I tifosi della Juventus farebbero bene a cominciare a memorizzare il suo nome completo: Steven Mike Cristopher N'Kemboanza N'Zonzi...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto