Non è e non sarà un calciomercato semplice per la Juventus. La dirigenza bianconera deve registrare i malumori di alcuni top players che o hanno già lasciato la compagnia, come Dani Alves che ha rescisso il contratto, o stanno valutando un futuro lontano da Torino, si pensi ai casi di Leonardo Bonucci e Alex Sandro. Poi c'è il discorso legato a Juan Cuadrado che per la dirigenza bianconera è uno dei "sacrificabili" nel caso di offerta irrinunciabile, ma lo stesso giocatore colombiano è felice con la maglia della Juventus e ha intenzione di rimanere nella Vecchia Signora almeno fino al 2020.

In difesa nella zona centrale la Juventus è piuttosto coperta con Barzagli, Chiellini e Rugani a cui si affiancherà anche nella prossima stagione Mehdi Benatia che è stato riscattato dal Bayern Monaco.

L'eventuale partenza di Bonucci potrebbe costringere i bianconeri a tornare sul mercato in quel ruolo ma al momento l'interesse principale è sulle fasce, con Darmian, De Sciglio e Fabinho i nomi nel taccuino di Marotta e co.

La ricerca del rinforzo a centrocampo

La zona mediana del campo è quella che ha più sofferto nella passata stagione, con giocatori non all'altezza della situazione e per quello è lì che la Juve dovrà fare un grande investimento.

Scendono le quotazioni di Marco Verratti, sempre più attratto dal Barca, e di Nemanja Matic che dovrebbe rimanere al Chelsea. In stand-by la questione N'Zonzi con il Siviglia che non ha alcuna intenzione di schiodarsi dalla richiesta di 40 milioni di euro per il francese.

E allora ecco che l'asse con il Bayern Monaco potrebbe non limitarsi al solo Douglas Costa ma potrebbe allargarsi a Renato Sanches. Il centrocampista portoghese, arrivato in pompa magna in Baviera ma che nella passata stagione ha avuto molte difficoltà ad ambientarsi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

La Juventus ha intenzione di chiedere ai dirigenti tedeschi il prestito biennale del giovane mediano lusitano con obbligo di riscatto fissato intorno ai 35/40 milioni di euro.

L'offerta per Bernardeschi

Anche sugli esterni offensivi la Juve non si ferma e le notizie di un affare ormai fatto con il Bayern per Douglas Costa non schiodano i dirigenti bianconeri dalla volontà di provare a portare a Torino anche Federico Bernardeschi.

Il numero 10 viola gradisce la destinazione torinese e ha dichiarato di avere come idoli Roberto Baggio e Alessandro Del Piero. Dichiarazioni che sanno tanto di annuncio di disponibilità dell'esterno della Fiorentina a trasferirsi alla Juventus. Dal canto suo la dirigenza bianconera ha provato un primo approccio con il club toscano con un'offerta da 30 milioni di euro che non basterà vista la richiesta da quaranta milioni della società viola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto