Smaltita la delusione per la finale di Champions League di Cardiff (persa 4-1 contro il Real Madrid di Zinedine Zidane), la Juventus ora guarda con ottimismo alla prossima stagione.

La prestazione fornita nell'appuntamento più importante dell'annata appena conclusa ha dimostrato che alla 'Vecchia Signora' mancano ricambi di qualità, in quanto il livello della panchina è molto inferiore a quello dei titolarissimi. L'allenatore Massimiliano Allegri ha purtroppo steccato nella partita decisiva, anche se il suo operato non può essere messo in discussione.

Tre scudetti e altrettante Coppe Italia consecutive sono un risultato non da poco, condite da due finali nella massima competizione continentale (Berlino 2015 e appunto Cardiff 2017).

L'amministratore delegato Beppe Marotta e il direttore sportivo Fabio Paratici stanno lavorando senza sosta per programmare il mercato e consegnare un organico ancora più competitivo per il proprio allenatore.

Alcuni elementi attuali della rosa potrebbe lasciare Vinovo in cerca di nuove avventure: uno di questi è proprio Leonardo Bonucci, in quanto il viterbese è corteggiatissimo sia dal Chelsea che dal Manchester City (Guardiola è un suo grande estimatore) e pronti a sborsare per il suo cartellino fino a 50 milioni di euro.

La Juventus su De Vrij

Secondo recenti indiscrezioni riportate dalla redazione del magazine sportivo online 'calciomercato.com', pare che la Juventus abbia messo nel mirino Stefan De Vrij, difensore centrale della Lazio e in passato corteggiato anche da Milan e Inter.

L'olandese rappresenterebbe il sostituto ideale di Leonardo Bonucci, in quanto conosce benissimo il nostro campionato e ha solo 25 anni (al contrario di Leo che ne ha 30).

Il giocatore ex Feyenoord (e prodotto delle giovanili della società di Rotterdam) ha un contratto che lo lega al club biancoceleste fino al 2018 e per non perderlo a parametro zero l'anno prossimo i capitolini sono disposti a trattarne la cessione. Il presidente Lotito però spara alto: vuole almeno 25 milioni di euro per il gioiello della retroguardia laziale senza contropartite tecniche, con il Liverpool che si vuole inserire nella trattativa per il centrale della Nazionale 'Oranje'.

La Juventus però allo stato attuale si trova in una posizione di vantaggio rispetto alle altre pretendenti, forte di un accordo già trovato con l'entourage di De Vrij.