Ha creato grande stupore la scelta di Gianluigi Donnarumma, che ha deciso di non rinnovare il contratto con il Milan. Il portiere diciottenne, seguito dal potente procuratore Mino Raiola, proseguirà la sua carriera lontano da Milano, probabilmente al Real Madrid, club che è pronto a ricoprirlo d'oro. Non bisogna comunque dimenticare che sul portiere-fenomeno ci sono anche Manchester United, Manchester City e Paris Saint Germain.

Pubblicità
Pubblicità

Il Milan si è già messo alla ricerca del sostituto di Donnarumma; nelle ultime ore stanno salendo le quotazioni di Matteo Perin, talentuoso portiere del Genoa, ma il Milan non abbandona la pista che porta a Neto, numero uno brasiliano della Juventus. Sarebbe lui il preferito del tecnico rossonero Vincenzo Montella; il portiere sudamericano potrebbe rientrare in uno scambio con il club bianconero. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato del Milan.

Milan, maxi scambio con la Juventus? La situazione

La decisione di Donnarumma costringe il Milan a trovare un portiere per la prossima stagione.

Pubblicità

L'obiettivo numero uno del Milan, stando alle ultime indiscrezioni trapelate, sarebbe Neto della Juventus. Al club bianconero Fassone e Mirabelli potrebbero proporre uno scambio con Mattia De Sciglio, che ha deciso di lasciare il Milan. Il terzino sinistro è un vero e proprio pallino del tecnico bianconero Massimiliano Allegri (l'allenatore che per primo lo lanciò nel calcio che conta), dunque lo scambio potrebbe andare in porto in questa sessione di Calciomercato estivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Nell'operazione di mercato, comunque, potrebbe rientrare anche Juan Cuadrado, giocatore che dovrebbe lasciare la Juventus, soprattutto a causa del possibile arrivo di due esterni di qualità a Torino (si parla di Douglas Costa del Bayern Monaco e di Federico Bernardeschi della Fiorentina). La dirigenza del Milan sta cercando un giocatore con le caratteristiche di Cuadrado, il quale, peraltro, è un vecchio pallino del tecnico rossonero Vincenzo Montella.

Quest'ultimo ha ottimi rapporti con il procuratore dell'ex calciatore della Fiorentina; occorre anche ricordare che Cuadrado ha vissuto le sue migliori stagioni in serie A proprio quando era allenato dall'attuale tecnico del Milan (il giocatore colombiano in maglia viola ha messo a segno ventisei gol e ha servito ventuno assist in centosei presenze complessive).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto