Leandro Henrique do Nascimento, meglio noto come Leandrinho, potrebbe partire in prestito. Sul talento brasiliano classe '98 che ha ben figurato quest'anno con la Primavera del Napoli, è piombato il Parma club neopromosso in serie B. Il direttore sportivo del Parma, Daniele Faggiano, nei giorni scorsi ha confermato l'interesse per il giovane calciatore acquistato a gennaio dal club di De Laurentiis dalla società brasiliana del Ponte Preta. Il Parma potrebbe rappresentare un ottimo trampolino di lancio per il calciatore che potrebbe "farsi le ossa" in un campionato ostico come quello della Serie B.

Nei giorni scorsi, secondo quanto riferito da 'Il Mattino', si sarebbero palesati interessamenti anche da parte di Hellas Verona e Benevento (neopromosse in serie A) che lo avrebbero chiesto esplicitamente al club azzurro. Intanto il giocatore si metterà a disposizione della squadra di Maurizio Sarri che lo potrà valutare meglio in ritiro a Dimaro anche se è consapevole di avere davanti giocatori dalla classe indiscussa come Mertens, Insigne e Callejon. Inoltre il Napoli ha praticamente chiuso la trattativa per 10 milioni di euro per un altro esterno d'attacco: si tratta di Adam Ounas talento francese classe '96 con passaporto algerino del Bordeaux e questo potrebbe far riflettere ancora di più il talentuoso brasiliano a cercare continuità altrove.

L'identikit di Leandrinho

Il club di De Laurentiis si è assicurato le prestazioni sportive della stellina brasiliana per 600 mila euro dopo una concorrenza spietata di moltissimi club europei tra cui il Real Madrid e il Manchester City. Leandrinho ha debuttato con il Ponte Preta nel 2015 in occasione della partita contro la Fluminense e nello stesso anno è riuscito a vincere il campionato sudamericano Under 17 in Paraguay con uno score di 10 gol in 13 partite.

Inoltre è un giocatore estremamente duttile: nasce da ala sinistra ma può spostarsi anche a destra e all'occorrenza anche da prima o seconda punta.

Fa del dribbling e della velocità le sue armi migliori. Nel 2015 fu accostato all'Udinese, società sempre molto attenta ai giovani talenti oltreoceano. Quest'anno con la Primavera di Giampaolo Saurini il fantasista ha ben impressionato nel torneo di Viareggio andando in gol svariate volte. Il futuro adesso è nelle mani del Napoli che lo vuole valutare e, nel caso partisse in prestito, vorrà tenere in considerazione per il futuro.