In casa Inter cominciano a delinearsi le prime strategie di mercato dopo l'incontro che c'è stato l'altro giorno, a Nanchino, tra il tecnico, Luciano Spalletti, ed il patron, Jindong Zhang.

Oltre a parlare degli obiettivi stagionali della squadra, infatti, si è parlato delle mosse che la società attuerà nella prossima sessione di calciomercato e si è discusso anche dell'esterno croato, Ivan Perisic. Il giocatore è stato individuato come il sacrificio necessario per sistemare definitamente i conti del club e rispettare i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, che prevedono il pareggio di bilancio entro il 30 giugno.

Pubblicità
Pubblicità

Il tecnico toscano ha chiesto di fare il possibile per non cedere l'ex Wolfsburg, e la proprietà ha promesso che si farà il possibile, prendendo in considerazione l'offerta del Manchester United (intorno ai cinquantadue milioni di euro) solo se non si dovessero riuscire a piazzare le cessioni minori. Sembra vicina quella dell'esterno francese Jonathan Biabiany allo Sparta Praga di Stramaccioni per sei milioni di euro, mentre dall'Argentina dicono sia fatta per la cessione del fantasista argentino, Ever Banega, al Tigres per tredici milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Cessioni che si avvicinerebbero all'obiettivo prefissato, di incassare trenta milioni di euro prima del 30 giugno, come d'accordo con la Uefa.

Una volta sistemata questa vicenda, Suning è pronta a scatenarsi sul mercato mostrando tutta la propria potenza economica. Il vero top player potrebbe arrivare a centrocampo ed il nome in cima alla lista è il centrocampista belga della Roma, Radja Nainggolan. Ieri Spalletti, intercettato dai microfoni di Top Calcio 24 e Telelombardia, non ha nascosto che proverà a fare il possibile per convincere il calciatore a sposare la causa nerazzurra.

Pubblicità

L'Inter è pronta a mettere sul tavolo cinquanta milioni di euro per il cartellino dell'ex Cagliari, mentre per lui è pronto un contratto quadriennale a cinque milioni di euro a stagione.

Alternativa a Nainggolan

Nel caso in cui Nainggolan, però, dovesse decidere di restare a Roma o di trasferirsi all'estero, l'Inter ha individuato l'alternativa in un altro fuoriclasse del ruolo: il centrocampista della nazionale italiana e del Paris Saint Germain, Marco verratti.

Come riportato da Premium Sport, il giocatore potrebbe essere in rotta con l'ambiente parigino e potrebbe chiedere la cessione. L'Inter è fortemente interessata ma dovrà battere, nel caso in cui dovesse essere ceduto dal Psg, la concorrenza della Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto