E' da molti considerato il miglior difensore centrale d'Europa, da tutti sicuramente uno dei migliori. Completo, più di ogni altra cosa, capace di abbinare le doti classiche del difensore - il colpo di testa, l'interdizione, le chiusure - a grandi capacità tecniche e una spiccata propensione per il gol. Parliamo di Leonardo Bonucci, fresco di sesto Scudetto di fila, di terza Coppa Italia di fila e soprattutto di seconda Champions persa. Una delusione tremenda che, secondo le indiscrezioni dell'ultimo periodo, potrebbe spingere Bonucci a lasciare la Juventus.

Pubblicità
Pubblicità

La risposta di Leo

Sembra infatti che in Premier League siano letteralmente pazzi di lui. D'altronde, le due squadre più gettonate sono Chelsea e Manchester City, non a caso allenate rispettivamente da Antonio Conte, il tecnico che lo ha lanciato nell'èlite del calcio europeo, e da Pep Guardiola, innamorato di Bonucci da tempi non sospetti. Si parla di potenziali offerte da 55-60 milioni di euro, cifre che a 30 anni potrebbero considerarsi irripetibili.

Pubblicità

In attesa di capire quando queste proposte milionarie arriveranno dalle parti di Marotta, ma soprattutto di scoprire eventualmente quale sarebbe la scelta della Juventus, il diretto interessato ha dato un indizio importante riguardo la sua permanenza in bianconero. Dopo la sfida amichevole tra Italia e Uruguay, infatti, Bonucci ha parlato riguardo un suo possibile addio e ha detto: "Sono solo chiacchiere". Una dichiarazione secca e chiara, che non lascia (o non lascerebbe) spazio ad interpretazioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Se Bonucci esce, chi entra?

Eppure, il dubbio resta. Perché se da un lato c'è la voglia di riprovare a conquistare quella maledetta coppa, dall'altro c'è la possibilità di sperimentare un nuovo calcio e di ritrovare nuove motivazioni, dopo 6 stagioni piene zeppe di vittorie.

Ma se davvero Bonucci lascerebbe la Juventus, chi acquisterebbero i bianconeri? La risposta è molto semplice: nessuno. La Juve avrebbe già in casa il sostituto naturale, cioè Daniele Rugani.

Il probabile, al momento utopico, arrivo di De Vrij non sarebbe per forza collegato all'uscito di Bonucci.

Ciò detto, i bianconeri continuano a muoversi sul mercato in entrata, a prescindere dalla situazione LB19. I colpi Szscesny e Schick sono praticamente considerati fatti, nelle prossime settimane dovrebbero definirsi. Per il resto, il nome di Douglas Costa è quello che rimbalza di più: la Juve avrebbe individuato in lui l'uomo giusto per la trequarti offensiva.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto